Il sondaggio politico sulle intenzioni di voto alle prossime elezioni europee 2014 Ipsos è ormai una consuetudine della trasmissione televisiva Ballarò e oggi ve ne proponiamo i risultati.

Risultati del sondaggio politico elettorale Ipsos per Ballarò sulle intenzioni di voto alle elezioni europee 2014: come ormai consuetudine, a raccogliere il maggior numero di consensi da parte degli intervistati è il Partito Democratico, che comunque perde qualcosa rispetto alla precedente rilevazione dello stesso istituto. Questa settimana il principale schieramento di centro-sinistra si attesta infatti sul 33,9%, perdendo lo 0,5% delle preferenze; subito dopo troviamo sempre il Movimento 5 Stelle, che riduce la distanza dai democratici, guadagnando lo 0,2% rispetto alla scorsa settimana e ottenendo il 23,9%.

In perdita anche Forza Italia, che, con uno 0,5% in meno rispetto all'ultimo sondaggio, oggi otterrebbe il 19,4% di consensi alle elezioni europee; chi può essere abbastanza soddisfatta è l'alleanza tra Nuovo Centrodestra, Udc e Ppe, che oggi troviamo al 6,1%, con un aumento dei consensi dello 0,2%; in leggerissima perdita invece la Lega Nord, che, perdendo lo 0,1% rispetto alla precedente rilevazione Ipsos, ottiene un 5%; buone notizie per Fratelli d'Italia - An, che scavalca la soglia di sbarramento rispetto a una settimana fa, e si porta dal 3,9% al 4,1%.

Guadagna qualcosa, ma non ancora abbastanza per superare la soglia, Altra Europa con Tsipras, in salita dello 0,2% ma che non va oltre il 3,5% totale delle preferenze degli intervistati nel sondaggio; chiude, come sempre, Scelta Europea con Guy Verhofstadt, che vede abbassarsi il proprio valore di un ulteriore 0,2 % e questa settimana ottiene il 3% dei consensi; altri partiti in perdita dello 0,1% e fermi all'1,1% delle preferenze.

Commenti: Come noto, tra tutti i sondaggi politico - elettorali sulle elezioni europee 2014, quello Ipsos per Ballarò è uno dei più favorevoli al Pd, tendenza che, seppure viene registrata una lieve perdita, viene confermata anche dalla rilevazione del 6 maggio; campanello d'allarme anche per Fi, mentre possono ritenersi moderatamente soddisfatti M5S e, soprattutto FdI - An, che si porta sopra la fatidica soglia di sbarramento.

Ricordiamo che i sondaggi sulle elezioni europee potranno essere diffusi fino al 10 maggio, data dopo la quale non avremo più dati fino all'appuntamento elettorale del 25 dello stesso mese.

Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!