A partire dalla giornata di ieri stanno circolando sui social network foto di rifiuti e cartacce buttati a terra in Piazza San Giovanni a Roma: le immagini vengono associate alla manifestazione di ieri Orgoglio Italiano, organizzata dalla Lega, che ha riunito tutti i partiti e militanti del centrodestra. Si tratta però di un vecchio scatto, realizzato nel 2014, dopo il tradizionale concerto del Primo Maggio, che si tiene nella stessa piazza romana. È chiaro quindi che si sia voluto attaccare le persone scese in piazza contro il governo Conte, strumentalizzando foto vecchie di più di cinque anni.

Le foto diventate virali

Stanno circolando in rete immagini di rifiuti e bottiglie in Piazza San Giovanni, che vengono associate alla manifestazione della Lega di ieri pomeriggio: nell'immagine si vedono carte e cartacce, bottiglie di plastica e di vetro sparpagliati sull'asfalto. La foto però non è di ieri ma risale al 1° maggio 2014, ed è stata scattata dopo il concerto del Primo Maggio.

Le foto sono state realizzate dal fotografo Massimo Barsoum, che fa parte dell'agenzia fotografica Toiati e cinque anni fa furono pubblicate nella photogallery de "Il Messaggero" a corredo del servizio sulla manifestazione musicale, com'è stato facilmente dimostrato grazie ad una ricerca molto semplice effettuata tramite Google Immagini.

In tutto sono 14 scatti, in alcuni dei quali si può leggere anche la data in cui sono stati realizzati. Inoltre si vede la tabella Atac per l'attesa dei mezzi pubblici, in cui appare la data del 2 maggio 2014, che ci fa capire come le immagini si riferissero alle ore subito dopo la fine del concerto, organizzato da molti anni dai sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil.

Strumentalizzazioni

Chi ha diffuso gli scatti in rete ha scritto che questa è la prova della presunta maleducazione e inciviltà da parte dei manifestanti del centrodestra, scesi in piazza ieri per partecipare alla grande mobilitazione di partiti come Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Casapound: sicuramente si è voluto trovare un pretesto qualunque pur di attaccare la manifestazione Orgoglio Italiano.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Politica

Lo stato in cui versava Piazza San Giovanni ieri era diverso: sicuramente non è la prima volta che vengono usate foto di luoghi simbolo della città scattate però in periodi e contesti diversi da quelli di cui si vuole far credere, con l'obiettivo di mettere in cattiva luce un gruppo di persone che scendono in piazza. Basti pensare infatti al caso del tutto simile delle immagini diffuse in occasione delle grandi manifestazioni contro il cambiamento climatico, che hanno coinvolto moltissime città in tutta Italia.

Anche stavolta sono state divulgate in rete foto di cestini strapieni e rifiuti gettati a terra, che non ritraevano l'esatte situazione di quei giorni e che comunque appartenevano a un altro contesto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto