Secondo l'ultima rivelazione dell'istituto Swg per il Tg La7, resa nota nella giornata di ieri 4 novembre il centrodestra vola sempre più in alto e la coalizione va oltre il 50%. In grande difficoltà invece il Partito Democratico e il Movimento Cinque Stelle. Numeri preoccupanti per quanto riguarda le forze che sostengono il governo Conte Bis, specie se si confronta il dato con lo stesso sondaggio compiuto a fine ottobre. I partiti che guadagnano più consensi, rispetto all'ultima rivelazione, sono Lega, FI e Italia Viva di Matteo Renzi.

I dati del sondaggio

Secondo l'ultimo sondaggio dell'istituto demoscopico Swg, che ha condotto interviste tra il 30 ottobre ed il 4 novembre, i partiti del centrodestra sono in grande ascesa e avrebbero, anche se di poco, i numeri per poter governare.

Protagonista e forza trainante è la Lega di Matteo Salvini, che viene stimata al 34,1%. A seguire troviamo invece Fratelli d'Italia con l'8,9% e Forza Italia che si attesta al 6,2%. Il movimento Cambiamo di Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, è invece all'1,1%.

Per quanto riguarda i partiti della coalizione di governo, tutti insieme avrebbero il 46% dei consensi. Il Movimento Cinque Stelle crolla nei consensi ed arriva al 16,8%. Il Partito Democratico invece è di poco sopra, con il 17,5%. Italia Viva, nuova formazione politica di Matteo Renzi, è invece al 6,0%. Sinistra Italiana insieme a Articolo Uno Mdp arrivano al 3,3%. I Verdi si attestano al 2,2%. Non si esprime invece il 36% del campione intervistato.

Le stime di fine ottobre

Rispetto al sondaggio della settimana precedente, i partiti che registrano un trend positivo sono il Carroccio, con mezzo punto percentuale in più e Forza Italia che prende uno 0,7% in più. Pressoché stabile (-0,1%) FdI di Giorgia Meloni.

Delle formazioni che compongono la coalizione di governo invece, Italia Viva è il partito che guadagna più consensi rispetto allo scorso sondaggio, con un trend positivo dello 0,8%.

Il Partito Democratico ha invece perso mezzo punto percentuale, mentre il M5s appare in crisi, perdendo addirittura l'1,4% in sette giorni.

I dati dell'ultima rivelazione, diffusi sempre da Swg il 27 ottobre scorso, testimoniavano infatti un quadro diverso. La Lega era infatti al 33,6%, Fratelli d'Italia al 9%, Forza Italia al 5,5%. Per quanto riguarda i partiti di governo, i pentastellati si attestavano al 18,2%, i democratici al 18%, Italia Viva era al 5,2%, Sinistra Italiana e Articolo 1 Mdp insieme al 3,2%, i Verdi al 2,1.

Tali indagini vengono condotte su un campione di 1500 persone residenti nel nostro paese: le interviste vengono compiute con metodologia Cati, Cami e Cawi.

Novità video - Manovra, Lega denuncia 5 miliardi di tasse in più
Clicca per vedere

Segui la pagina Lega Nord
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!