La nave Ocean Viking della Ong Sos Mediterranee si trova nella rada di Porto Empedocle, provincia di Agrigento in Sicilia. A bordo dell’imbarcazione si trovano 180 migranti, oltre ai membri dell’equipaggio. Nelle scorse ore il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha dato il via libera al trasbordo dei profughi sul traghetto Moby Zazà per trascorrere il periodo obbligatorio di quarantena. La notizia fa infuriare Matteo Salvini. Il leader della Lega pubblica una serie di tweet in cui accusa la titolare del Viminale, insieme al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, di essere complici degli scafisti.

Ocean Viking nella rada di Porto Empedocle

La nave Ocean Viking è giunta nella rada di Porto Empedocle verso le 5 di mattina di lunedì 6 luglio. L’imbarcazione della Ong Sos Mediterranee non ha però ottenuto autorizzazione allo sbarco. I 180 migranti che si trovano a bordo dovrebbero dunque essere trasbordati sul traghetto Moby Zazà per trascorrere la quarantena, ma senza nemmeno toccare terra. “Non abbiamo avuto istruzioni su come e quando avverrà lo sbarco”, informa l’equipaggio della Ocean Viking alla quale, infatti, non è stato assegnato un porto sicuro.

La rabbia di Salvini: ‘Clandestini minacciano suicidio e il governo accoglie’

La notizia dell’arrivo in Italia di un’altra imbarcazione delle Ong, in questo caso la Ocean Viking, manda su tutte le furie Matteo Salvini.

Il leader della Lega, tra le giornate di domenica 6 e lunedì 7 luglio, pubblica diversi messaggi sul suo profilo Twitter in cui si scaglia contro il governo guidato da Conte e il suo ministro dell’Interno. “Minacciano il suicidio e il governo apre subito le porte ai 180 clandestini della Ong norvegese - denuncia il leader leghista - saranno ospitati sulla confortevole nave Moby Zazà a spese degli italiani e poi sbarcati”.

Insomma, secondo Salvini l’Italia sarebbe “allo sbando”.

‘Ocean Viking? Fossi stato io al governo mi avrebbero mandato altre tre richieste di processo’

In una serie di successivi cinguettii, Matteo Salvini chiarisce meglio il concetto per chi non avesse capito quale sia la sua posizione sulla vicenda.

Ocean Viking? Fossi stato io al governo mi avrebbero mandato altre tre richieste di processo - riporta sui social parte della sua intervista a Tgcom 24 - ma non avrei concesso nessun porto. Purtroppo con questo governo gli sbarchi sono triplicati e l'Italia è tornata ad essere campo profughi d'Europa”. E ancora: “Il governo Conte sul tema immigrazione ha calato totalmente le braghe, rendendosi complice dei criminali e dei trafficanti di esseri umani. Quella dell'immigrazione clandestina è una catena economica che rende più della droga”. Terzo tweet: “Da Ministro in un anno avevo smontato il business dell'immigrazione clandestina, l'attuale governo in un anno ha permesso fosse rimesso in piedi.

Grazie ai viaggi della morte i trafficanti comprano armi e droga. Governo complice dei criminali”.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Lega Nord
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!