Il mondo delle notizie è complesso e le storie, così come le foto false spesso vengono ampiamente condivise sui social media. Il team editoriale di Blasting News individua ogni settimana le bufale più popolari e le informazioni fuorvianti per aiutarti a distinguere il vero dal falso. Ecco le Fake News più condivise di questa settimana.

Stati Uniti

Affermazione: I campioni del Super Bowl hanno rifiutato l'invito alla Casa Bianca

Fatti: Dopo la vittoria dei Tampa Bay Buccaneers sui Kansas City Chiefs al Super Bowl LV, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha invitato i nuovi campioni alla Casa Bianca. Secondo un post su Facebook condiviso più di duemila volte: “I campioni del Super Bowl rifiutano l'invito alla Casa Bianca, affermando che le elezioni siano state rubate.

MENO MALE, VUOL DIRE CHE NON SONO PAZZO”.

Verità: Come riportato da Reuters, l'affermazione presente nel post è simile al titolo di un articolo satirico pubblicato dal sito web Tater Force One. Nella sezione Chi siamo del sito si legge: “Tutto su questo sito è finzione. Non è una bugia e non è una fake news perché non è reale. Se credi che sia reale, dovresti farti controllare". Non è stata trovata nessuna notizia attendibile secondo cui i Buccaneers abbiano rifiutato l'invito della Casa Bianca, riferisce Reuters.

Stati Uniti

Affermazione: Il vaccino COVID-19 è un "sistema operativo" creato per programmare gli esseri umani e hackerare le loro funzioni biologiche

Fatti: Utenti dei social media hanno condiviso diversi post secondo cui "i vaccini COVID-19” sarebbero sistemi operativi "progettati per programmare gli esseri umani e violare le loro funzioni biologiche".

Accusano inoltre Bill Gates di essere uno degli autori di questo presunto complotto.

Verità: Come riportato da Reuters, l'affermazione è falsa. Moderna, una delle aziende che ha sviluppato il vaccino COVID-19, ha paragonato solo metaforicamente la scienza dell'mRNA a un "sistema operativo". Moderna nel suo sito web spiega: Riconoscendo l'ampio potenziale del vaccino, “abbiamo deciso di creare una piattaforma tecnologica per i vaccini che funzioni in modo molto simile a un sistema operativo di un computer".

Stati Uniti

Affermazione: Un'immagine mostra il presidente americano Joe Biden addormentato nello Studio Ovale

Fatti: Un'immagine, condivisa sui social media, mostra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden addormentato nello studio ovale. La didascalia recita: “America in declino. Il vecchio truffatore decrepito lavora 5 ore al giorno. Abbiamo scambiato un cavallo da lavoro, con qualcuno abituato a pascolare o che è stato mandato in una fabbrica di colla molto tempo fa. Nulla è capace di spiegare più di questa foto nauseante che abbiamo gettato la spugna, il "Comandante in capo" non riesce neanche a restare sveglio”.

Verità: Reuters spiega che l'immagine è stata falsificata. La testa di Biden è stata sostituita con una versione speculare di un'immagine del 2011.

Una ricerca di immagini inversa mostra che quella originale ritrae Joe Biden “chiudere gli occhi per un periodo prolungato" durante un discorso del presidente Barack Obama sulla riduzione del deficit. Lo aveva detto CBS al tempo.

Stati Uniti

Affermazione: L’ordine di portare le mascherine sono una diretta violazione del codice di Norimberga

Fatti: Sui social media è stato condivisa l'affermazione secondo cui l’ordine di portare le maschere è una diretta violazione del codice di Norimberga. Il testo è accompagnato da uno screenshot dell'articolo 6, sezioni 1 e 3 del Codice di Norimberga, in cui è evidenziata la seguente frase: "I leader dovrebbero essere consapevoli che imporre le mascherine ai cittadini di una nazione e impedire loro l’accesso a cibo, assistenza sanitaria, trasporti o l'istruzione è un crimine di guerra".

Verità: Gli screenshot non sono tratti dal Codice di Norimberga, ma dalla Dichiarazione universale dell'UNESCO su bioetica e diritti umani del 2005. Tuttavia, sia il Codice di Norimberga che la Dichiarazione universale dell'UNESCO su bioetica e diritti umani non riguardano l'uso di mascherine durante una pandemia. Come riporta Reuters, l’obbligo di portare le mascherine non viola il Codice di Norimberga perché non è legato alla sperimentazione umana o alla ricerca medica, casi questi proibiti dal Codice. Questa è una misura di prevenzione ed è stata approvata dal regolamento sanitario internazionale, riferisce Reuters.

Francia/Italia

Affermazione: In Italia, le mascherine sono state "vietate" nelle scuole dal Consiglio di Stato

Fatti: Il sito di notizie francese France Soir ha pubblicato un articolo dal titolo: "Italia: mascherine vietate a scuola, decisione del Consiglio di Stato".

Si legge: “Effetto domino in arrivo? Il Presidente Frattini della Sezione III del Consiglio di Stato italiano ha emesso una decisione che proibisce l'uso delle mascherine a scuola per i minori”.

Verità: Il sito web di France Soir ha pubblicato un estratto tradotto in francese da un decreto adottato dal Consiglio di Stato. Riguarda un caso che coinvolge i familiari di una ragazza di Bolzano, nel nord Italia. Questi hanno chiesto l'annullamento di un provvedimento governativo che estende l'uso obbligatorio delle mascherine nelle scuole italiane ai bambini di età inferiore ai 12 anni. Il Consiglio di Stato si è pronunciato solo a favore della famiglia di questa bambina, la quale è stata autorizzata a non indossare la mascherina in classe a causa della sua particolare condizione.

Tuttavia, questo non si applica a tutti i bambini e a tutte le scuole italiane.

Francia

Affermazione: Una legge impone una multa di 1.500 euro a chi indossa il velo in pubblico

Fatti: In Francia, l'Assemblea nazionale dal 1° febbraio 2020 sta studiando una "legge sul separatismo" per introdurre misure contro l'islamismo radicale. Un post, condiviso quasi 19.000 volte sui social media, ha affermato che questa legge introdurrà una multa di 1.500 euro a chiunque indossi il velo in pubblico.

Verità: Il ministero dell'Interno e il Comitato interministeriale per la prevenzione del crimine e della radicalizzazione (CIPDR) hanno negato questa voce.

L'account Twitter ufficiale del ministero dell'Interno ha pubblicato: “#FakeNews. NO, il disegno di legge sui Principi Repubblicani non introdurrà una multa di 1.500 euro a chi indossa il velo negli spazi pubblici, né ci sarà il divieto. Durante l'esame del testo in una commissione speciale dell'Assemblea nazionale, sono stati presentati emendamenti, ma sono stati respinti".

Corea del Sud

Affermazione: Un video mostra una adolescente in preda a gravi effetti collaterali dopo aver ricevuto il vaccino COVID-19

Fatti: Un video condiviso sui social media mostrerebbe una adolescente che soffre di gravi effetti collaterali dopo aver ricevuto il vaccino COVID-19.

La didascalia dei post riporta: "Soffre di convulsioni e grave dispnea".

Verità: Una ricerca di immagini inversa dimostra che il video è stato originariamente pubblicato il 21 marzo 2015 su YouTube. Un articolo pubblicato da Radio Free Europe/Radio Liberty (RFE/RL) il 20 marzo 2015, afferma che l'adolescente nel video è stata ricoverata in un ospedale della città di Zhanaozen, in Kazakistan, dopo essere stata vaccinata per il morbillo.

Brasile

Affermazione: Facebook ammette l'errore e afferma che l'idrossiclorochina è efficace contro COVID-19

Fatti: Secondo post condivisi sui social media, Facebook avrebbe ammesso che è stato sbagliato rimuovere i post su l'idrossiclorochina, un farmaco che è stato usato per decenni per prevenire e curare la malaria e alcune condizioni autoimmuni, tra cui l'artrite reumatoide e il lupus.

Facebook avrebbe quindi riconosciuto l'efficacia del farmaco contro COVID-19. Alcuni post mostrano uno screenshot di un articolo intitolato "Facebook ammette di aver fatto un errore censurando l'idrossiclorochina".

Verità: L'affermazione è stata condivisa sui social media dopo che Facebook ha accettato un'indicazione del suo Consiglio di sorveglianza - un organismo indipendente creato nel 2020 per rivedere le decisioni di moderazione dei contenuti, il quale suggeriva che la piattaforma avrebbe dovuto rimettere online un post sull'idrossiclorochina che era stato cancellato. La decisione, tuttavia, riguardava solo un video in francese, pubblicato nell'ottobre 2020. Facebook, quindi, non ha ammesso di aver sbagliato a rimuovere altri contenuti correlati all'idrossiclorochina, né ha riconosciuto l'efficacia del farmaco contro COVID-19 .

Contrariamente a quanto detto, una serie di studi indica l'inefficacia dell'idrossiclorochina nel trattamento dei pazienti con COVID-19.

Portogallo

Affermazione: Gli anticorpi COVID-19 alterano il colore del latte materno

Fatti: Un'immagine condivisa su Facebook mostra due sacche contenenti latte materno, uno dall'aspetto normale e l'altro di colore verdastro. I post affermano che il secondo latte è stato preso da una madre con diagnosi di Covid-19 e che questo cambiamento "è il risultato degli anticorpi che ha iniziato a produrre per proteggere il suo bambino da possibili infezioni".

Verità: Il servizio di fact checking del quotidiano portoghese Observador riporta le parole di Teresa Tomé, coordinatrice di Neonatologia presso il Centro Hospitalar Universitário Lisboa Central (CHULC), la quale afferma che "non vi è alcuna prova che faccia associare l'infezione da Covid-19 a un cambiamento nel colore del latte".

Spagna

Affermazione: Un video mostra un gruppo di "immigrati illegali" che rubano uno scooter a un fattorino nelle Isole Canarie

Fatti: Un video condiviso su WhatsApp mostra un fattorino a cui viene sottratto lo scooter da un gruppo di rapinatori. Secondo quanto riportato l’episodio si sarebbe svolto nelle Isole Canarie, in Spagna, e i ladri sarebbero "immigrati illegali".

Verità: Contrariamente a quanto affermano i messaggi condivisi su WhatsApp, il video è stato registrato nella città di Napoli, Italia, il 2 gennaio 2020. Secondo quanto riportato dalla stampa italiana all'epoca, la vittima del furto è stato il fattorino Giovanni Lanciato, 50 anni. Il 4 gennaio 2020, sei persone sono state arrestate con l'accusa di coinvolgimento nel crimine: due adulti e quattro adolescenti.

La nazionalità dei sospettati, tuttavia, non è stata resa nota.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!