Metti giù l'ultimo boccone e allontanati da qualsiasi tipo di buffet. È abitudine ed educazione mangiare sempre tutto ciò che si trova nel piatto durante un pasto; ma nessuno sa che molti studi invece lo consigliano. Un nuovo studio pubblicato sull'International Journal of Obesity rileva che la maggior parte delle persone mangiano il 92 % di quello che hanno messo nei loro piatti. Erroneamente la gente pensa che sia maleducazione lasciare il cibo nel piatto e di conseguenza abitua la propria prole nello stesso modo.

È errato pensare di un bimbo che lascia l'ultimo boccone che sia destinato al sottopeso.

Uno degli autori dello studio, B. Wansink dice: "Tutto ciò che si trova nel vostro piatto sarà poi nello stomaco. È interessante quello che abbiamo trovato, e non c'era alcuna differenza tra uomini e donne. Solo i bambini lasciano il 40% del cibo che c'è nel loro piatto. Se il vostro bambino non pulisce il piatto, non significa che ha problemi alimentari; è una cosa normalissima, poiché non sanno ciò che piace loro e non conoscono ancora la capienza del loro stomaco".

La maggior parte delle persone non capiscono realmente quanta fame hanno, così riempiono i loro piatti, e per evitare di sentirsi dire di aver composto porzioni errate, cercano di finire ciò che è nel piatto. "Inconsciamente, non ci piace pensare che gli altri ci giudichino e pensino che abbiamo fatto un errore, e ciò motiva a mangiare quell'ultimo piccolo morso" spiega Wansink.

I ricercatori della Cornell University Food and Brand Lab osservate le abitudini alimentari 1.179 persone provenienti da otto paesi (gli Stati Uniti, Canada, Francia, Taiwan, Corea, Finlandia, e Paesi Bassi) hanno trovato adulti medi che mangiano quasi tutto quello che hanno messo nei loro piatti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

Dal 1970, le dimensioni delle porzioni sono aumentate drammaticamente e gli esperti ritengono che questo è uno dei motivi dell'aumento dei tassi di obesità. L'USDA raccomanda di mangiare porzioni più piccole, e gestire ciò misurando il cibo o usando piatti più piccoli. Quando si mangia fuori, - l'USDA dice - si dovrebbero ordinare porzioni più piccole o condividere le porzioni grandi. Inoltre il senso di sazietà comincia ad avvertirsi dopo 20 minuti dall'inizio del pasto, quindi mangiare lentamente aiuta a saziarsi prima.

La gente deve ascoltare il proprio corpo, e deve smettere di mangiare quando si sente piena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto