L'influenza con il cambio di temperatura è alle porte e anche se vi coprite e usate tutte le precauzioni possibili e immaginabili, potreste essere colpiti ugualmente da febbre, stanchezza e mal di gola.I rimedi naturali possono aiutarvi a contrastare i classici sintomi influenzali in arrivo in questo autunno 2016.

Mal di gola: i rimedi della nonna sono i più efficaci

Per il mal di gola non c'è di meglio che una bella compressa di ricotta sul collo: avete capito proprio bene, ricotta.

Questo alimento è un rimedio efficace contro il mal di gola perché facilita l'eliminazione delle tossine prodotte dalle cellule immunitarie, accorse per reagire all'infezione. Applicata come impacco allevial'infiammazione.Inoltre attiva le difese locali e stimola la capacità di auto guarigione.

Come si applica? Raccogliete la ricotta fresca tra due garze e richiudetela a pacchetto, in modo da ottenere una sorta di compressa spessa circa 2 cm.

Mettete l'impacco sulla gola, a contatto con la pelle: lasciate agire per mezz'ora circa e, al bisogno, ripetete l'operazione 3 volte al giorno. Dopo aver tolto l'impacco, per prolungarne l'azione non lavate subito il collo.

Febbre? Succo di limone sulle gambe

Perabbassarela febbre un rimedio infallibile è applicare del succo di limone sulle gambe: è ricco di principi attivi antisettici. Come si usa?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

In una tazza da 250 ml di acqua diluite il succo di un limone. Unite un secondo agrume tagliato in 4 spicchi con la buccia e spremetelo in modo che rilascino gli oli essenziali della scorza. Con la soluzione ottenuta imbevete una compressa di cotone, strizzatela e applicatela sulle gambe, dalle caviglie verso il ginocchio. Indossate una calza di cotone. Ripetete l'impacco se necessario 2 volte al giorno fino a che la febbre non è scesa.

Mal di orecchi: cipolla tritata sul padiglione

Contro il mal di orecchi la cipolla tritataè un toccasana perridurre l'infiammazione. Questo ortaggio ha anche proprietà terapeutiche: è un fluidificante dei ristagni di catarro che infiammano le parti più profonde dell'orecchio.Come si usa: tritate la cipolla, avvolgetela in una garza e richiudetela a pacchetto applicandola con l'aiuto di un foulard sull'orecchio.

Lasciatela agire almeno per 30 minuti. Ripetete l'impacco 3 volte al giorno, rinnovando la cipolla ogni volta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto