Meglio fare attenzione quando si alza il gomito, perché l'alcol nasconde insidie. Un team di studiosi del MRC Laboratory of Molecular Biology dell'Università di Cambridge (Regno Unito) ha spiegato che l'alcol causa il tumore poiché lede il DNA delle cellule staminali emopoietiche, ribattezzate pluripotenti perché da esse deriva ogni cellula del sistema immunitario e del sangue. Esiste quindi una certa correlazione tra consumo di alcolici ed insorgenza di tumori.

Pubblicità
Pubblicità

Il responsabile dell'insorgenza delle neoplasie sarebbe l'acetaldeide, un metabolita derivante dall'alcol. Quando si beve molto alcol, tale prodotto del metabolismo tende ad agglomerarsi nelle cellule perché l'organismo non riesce bene a metabolizzarlo.

Test sui topi

Che l'acetaldeide fosse lesivo per il DNA, già si sapeva. Il team di studiosi britannici, però, ha voluto condurre diverse sperimentazioni a livello murino, per verificarne gli effetti distruttivi.

Pubblicità

I ricercatori inglesi hanno somministrato un po' di etanolo ai topi e poi ne hanno sequenziato il DNA ed esaminato i cromosomi.

Al termine della sperimentazione è stato notato che l'acetaldeide aveva seriamente compromesso la struttura a doppia elica del DNA nelle cellule pluripotenti, cagionando lesioni permanenti. Essendo, quelle emopoietiche, cellule che si devono ancora differenziare, possono diffondersi in maniera irrefrenabile, favorendo l'insorgenza di neoplasie maligne.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

L'organismo umano non sempre riesce a riparare i danni causati dal suddetto metabolita. Ecco perché i studiosi hanno notato porzioni di cromosomi in posizioni insolite.

Le indagini non si fermano

Gli alcolici, a detta di Patel e colleghi, può causare tumori anche quando l'organismo è efficiente, quindi anche se gli apparati di difesa enzimatici e deputati alla riparazione delle lesioni al DNA sono assolutamente funzionanti.

Gli esperti inglesi continuano a svolgere indagini in tema. Il prossimo step sarà quello di verificare la ragione per cui l'acetaldeide è il responsabile di numerosi tumori. Una grossa grana per le aziende che producono e vendono alcolici. Secondo il gruppo di esperti inglesi, l'industria dell'alcol ha sempre cercato di 'insabbiare' i dati relativi alla correlazione tra alcolici e neoplasie.

Ogni anno, nel Regno Unito, oltre 12mila persone muoiono per tumori causati dall'alcol.

Pubblicità

Alla luce della ricerca inglese, dunque, si evince che meno alcol si beve e inferiore sarà il rischio di cancro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto