A quanto pare c'è una spezia che presenta molteplici virtù per il nostro organismo, poco conosciuta ma efficace: lo zenzero. Quest'ultimo sebbene si configuri come un alimento particolare nell'ambito dell'impiego in cucina. La conoscenza dell'alimento risale al Medioevo e il suo utilizzo ai pasticceri fiorentini che si occupavano di preparare i biscotti insieme a miele e cannella.

Lo zenzero, scopriamo insieme i suoi vantaggi

E' una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae dalle notevoli proprietà antinfiammatorie e digestive, nello specifico viene ritenuto un valido medicinale antinausea e antivertigine.

In relazione a ciò, la spezia è un valido alleato del mal d'auto, del mar di mare e della nausea mattutina. Oltre a ciò, si avvale di molteplici proprietà da non sottovalutare. E' un potente antibiotico poiché è un valido alleato di intestino, stomaco e cuore e apparato circolatorio. Svolge una notevole azione protettiva della mucosa gastrica ed è considerato uno stimolante per il cuore. In è tonificante, antidolorifico, digestivo, antivirale e afrodisiaco.

E' un rimedio efficace per contrastare l'alitosi che può essere combattuta aggiungendo lo zenzero all'acqua bollita che contrasta il deposito delle tossine e la fermentazione batterica. La spezia si oppone alla fame, aiutando a raggiungere il senso di sazietà. Importante è l'impiego dell'olio di zenzero che cura gli strappi muscolari e allevia i dolori reumatici in quanto può essere utilizzato anche per creare un impacco da applicare alle articolazioni doloranti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

Tuttavia è un concentrato di vitamine e sali minerali quali magnesio, ferro, zinco, vitamine B ed E. Si configura come un rimedio rinfrescante per l 'estate mediante la preparazione di una bibita rinfrescante che si ottiene unendo all'acqua del succo di limone, grattuggiando lo zenzero e aggiungendo ghiaccio e miele, elementi opposti ma gustosi.

Curiosità dell'utilizzo della spezia nel campo medico

Da uno studio è emersa una curiosità: la polvere dello zenzero è paragonato ad un farmaco antiemetico recante il nome di metoclopramide.

Dalle analisi è emerso che sessanta donne messe in attesa di intervento chirurgico ha avuto la stessa reazione di quelle trattate con 10 grammi del farmaco. Inoltre, un'altra curiosità riguarda l'ambito culinario mescolato con le fiabe dedicate ai bambini. I biscotti allo zenzero è uno dei protagonisti delle favole con le quali si intrattengono i bambini prima di andare a dormire.

Una spezia a dalle mille virtù e dagli usi originali, da provare assolutamente!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto