E pensare che solo 14 mesi fa la Fiorentina era in piena lotta salvezza. Orai viola, dopo la stellare campagna acquisti estiva, non si possono piùnascondere: lo scudetto è l'obiettivo della stagione. Un entusiasmo del generenon si vedeva a Firenze dagli anni di Batistuta, le stagioni delle lotte per iltitolo con gli eterni rivali della Juve.

Il lavoro di Daniele Pradè nelleultime due stagioni è stato eccellente anche grazie al supporto economico dellaFamiglia Della Valle, decisa ad investire molto per riportare in alto lasquadra viola.

L'arrivo di Mario Gomez dal Bayern Monaco è stata la cilieginasulla torta e fa sognare i tifosi: con Giuseppe Rossi potrebbe formarsi unadelle coppie d'attacco più pericolose in Europa. Andiamo ora a vedere tutti imovimenti e le strategie reparto per reparto.

Difesa: Viviano non è stato riscattato, come portiere titolare in rosarimane solo Neto, autore però di una stagione altalenante. È arrivato l'espertoMunua come secondo dal Levante, Lupatelli potrebbe partire.

Dipenderà daMontella: se deciderà di non affidarsi a Neto, potrebbe arrivare un nuovonumero uno (si parla di Marco Storari dalla Juve). Montella non ha ancorasciolto le riserve sul modulo, anche se per ora il più probabile sembra un4-2-3-1: l'unico nuovo arrivo nel reparto è il promettente terzino sinistrospagnolo Marcos Alonso dal Bolton. Confermatissimi tutti i difensori dellascorsa stagione: Rodriguez, Roncaglia, Tomovic, Savic (per lui diverse offerte),Compper, Pasqual e Cassani (potrebbe partire davanti ad una buona offerta).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina Calciomercato

Centrocampo: tanti nuovi arrivi e un nome che circola a Firenze e che fagià sognare i tifosi: Marco Verratti. Sarà difficile, forse impossibile,arrivare al regista del Psg, ma Verratti o meno, il centrocampo viola si puòdefinire assolutamente di livello. Davanti alla difesa si giocheranno il postoil neo arrivato Massimo Ambrosini, Borja Valero, Alberto Aquilani e DavidPizarro. I tre dietro la punta fanno sfregare le mani ai tifosi: Joaquìn,Yakovenko, Ilicic, Cuadrado, Romulo, Vecino e Mati Fernandes garantiscono aMontella qualità in campo e una panchina di livello assoluto.

Da capire anchedove verrà impiegato Giuseppe Rossi: se il modulo sarà il 4-2-3-1, l'italo-americanopotrebbe venire impiegato dietro la punta. Stesso discorso per Ljajic, la cuipermanenza però appare in discussione a causa della scadenza del contratto(2014).

Attacco: Gomez è un colpo incredibile, 16 milioni più bonus hanno convintoil Bayern Monaco a cedere Super Mario. Scontato dire che sarà lui l'ariete sucui punterà tutto Montella: Giuseppe Rossi sarà il partner del tedesco vistoche Stevan Jovetic è ormai con le valigie in mano.

Potrebbe arrivare proprio unvice Gomez.

Ecco la probabile formazione 2013/14: (4-2-3-1) Neto; Roncaglia, Rodriguez,Savic, Pasqual; Borja Valero (Pizarro), Aquilani (Ambrosini); Cuadrado, Rossi(Ilicic), Joaquin (Yakovenko); Gomez.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto