Il 6 febbraio si apriranno le danze per l’attesissimo torneo chiamato il Sei Nazioni, gli azzurri debutteranno allo Stade de France di Parigi contro la Francia. Tutti noi siamo in attesa di sapere quali saranno i 30 convocati con cui l’Italia si presenterà in vista della gara. Ancora una volta la Nazionale Italiana è guidata da un grandissimo e strepitoso capitano, Parisse Sergio, fresco della elezione a miglior giocatore della Top 14.La notizia viene indubbiamente dal grande Martin Castrogiovanni, presente all’evento dopo essersi ripreso dalla battaglia contro il tumore.

Torneo Rugby: il Sei Nazioni, ecco i nuovi esordienti

Il tecnico Jacques Brunel, dopo aver comunicato l’addio alla Nazionale Italiana subito dopo la fine dell’evento, sorprende anche sulle scelte relative al fattore squadra, infatti ha deciso di far esordire 10 nuovi giocatori. Tra i nuovi volti troviamo, Andrea Lovotti e Matteo Zanusso i due piloni della parte sinistra, il tallonatore Ornel Gega, le terze linee delle Zebre Van Schalkyk e Jacopo Sarto che raggiunge il fratello Leonardo, e il flange Steyn.

Il c.t. Brunel, crea competizione per la maglia numero 10: vi sono disponibili Carlo Canna già conosciuto al Mondiale, e Edoardo Padovani delle Zebre, classe 1994. Mente i mediani a disposizione sono Edoardo Gori e Guglielmo Palazzani. Tra gli esordienti, troviamo anche l’utility back David Odiete ed infine il giovane padovano classe 1994 Mattia Bellini.

Potremo contare nuovamente visto il loro rientro in squadra su importanti giocatori come Giulio Bisegni, George Fabio Biagi e Kelly Haimona con grandi prestazioni nel precedente 6 Nazioni prima dell’infortunio.

Brunel ha voluto improntare questo torneo sui giovani esordienti, i quali hanno mostrato le loro capacità tecniche nel campionato d’Eccellenza. Speriamo nelle scelte del c.t., e nell’attesa di inizio gara, vi invito a seguirmi ancora per ulterioriaggiornamenti in merito a quanto concerne il mondo dello sport, cliccate su “Segui” in alto a sinistra.

Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!