Signore e signori, finalmente ci siamo. L’appuntamento con la grande boxe in tv al momento non poteva chiedere di meglio, sabato 20 febbraio andrà in scena quello che è uno degli incontri più attesi di questo inizio 2016, il titolo mondiale supermedi WBA tra il campione in carica Fedor Chudinov e lo sfidante Felix Sturm.

La grande boxe in tv: Sturm vs Chudinov

Da Oberhausen in Germania, altra grande riunione in diretta per gli appassionati italiani di pugilato, naturalmente, anche questa volta il tutto offerto da Deejay Tv che si conferma la Televisione italiana della boxe.

Nonostante qualche sensibile calo di ascolti, sappiamo che nelle grandi occasioni il nostro pubblico risponde presente, e questa è davvero una grande occasione per lo sport in tv, quindi siamo fiduciosi del fatto che stavolta gli ascolti saranno di un certo livello. Il titolo di supercampione, sigla che la federazione spinge a volte in maniera anche un po’ grossolana, è al momento in possesso del russo, ma il pubblico di casa cercherà di spingere il fuoriclasse tedesco a fare l’impresa, forse l’ultima della sua carriera, anche se al momento l’ex campione non vuole parlare di ritiro.

Quella tra Sturm e Chudinov è una vera e propria rivincita, i due si sono infatti già incontrati alcuni mesi fa sempre con lo stesso titolo in palio. Il verdetto non unanime (split decision) del primo confronto autorizza a pieno titolo una seconda versione del confronto.

La grande boxe in tv di sabato 20 febbraio non poteva chiedere di meglio, sul ring Germania vs Russia, due delle nazioni che al momento, insieme all’Inghilterra, si contendono il primato mondiale nello sport.

Vediamo lo score dei due pugili, il tedesco Felx Sturm ha dalla sua una già lunga carriera alle spalle e diverse battaglie, su tutte quella contro Stieglitz nel 2014, tra l’altro trasmessa proprio da Deejay Tv in diretta. Sono 39 le vittorie per il 37enne di Leverkusern. 18 i successi prima del limite, e 5 le sconfitte. Nel suo record anche un pareggio, proprio nel match succitato contro Stieglitz.

Per il russo Chudinov, 28 anni sulla carta d’identità, sono invece 14 gli incontri sin qui disputati, tutti vinti e 10 prima del limite. Grande appuntamento a partire dalle 23 su canale 9 del digitale terrestre. Per rimanere aggiornati sulle prossime news vi invitiamo a fare click sul tasto Segui in alto a sinistra.

Segui la nostra pagina Facebook!