La Vuelta Espana ha già perso ancora prima di cominciare uno dei suoi uomini più attesi. Il vincitore del Giro d’Italia Richard Carapaz non sarà infatti al via dell’ultimo grande giro della stagione a causa di un incidente avvenuto domenica scorsa in Olanda. Lo scalatore ecuadoriano ha cercato di recuperare in questi giorni, ma alla fine lui e la Movistar hanno dovuto desistere e annunciare il forfait. Al suo posto è stato chiamato Josè Joaquim Rojas, l’esperto corridore spagnolo che era stato designato come prima riserva.

Vuelta, Carapaz non recupera

Richard Carapaz doveva essere una delle stelle più attese nella Vuelta Espana che parte domani, sabato 24 agosto, con una cronosquadre. Lo scalatore dell’Ecuador era chiamato ad una conferma dopo l’exploit del successo al Giro d’Italia. Conclusa la corsa rosa Carapaz ha gareggiato solo una volta, alla Vuelta Burgos della scorsa settimana. Al rientro dopo due mesi e mezzo di pausa il corridore della Movistar ha concluso al terzo posto nella classifica generale, dietro ad Ivan Ramiro Sosa e Oscar Rodriguez.

Sembrava dunque un Carapaz sulla giusta strada per essere in grande forma alla Vuelta Espana, ma subito dopo la conclusione della Vuelta Burgos il corridore ecuadoriano è incappato in un brutto incidente. Appena terminata la corsa spagnola lo scalatore della Movistar è volato in Olanda per partecipare al criterium di Etten Leur, uno dei tanti circuiti ad ingaggio che attirano i campioni e un folto pubblico nel nord Europa. Durante questa corsa il vincitore del Giro è caduto riportando diverse contusioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Movistar con Valverde e Quintana

Per fortuna Richard Carapaz non ha subito nessuna frattura per l’incidente avvenuto in Olanda, ma ha subito una forte contusione alla spalla destra e diversi altri lividi e ferite. La Movistar e il corridore hanno atteso qualche giorno per capire l’evoluzione dell’infortunio e poi hanno comunicato il forfait per la Vuelta Espana. Non è ancora chiaro quando Carapaz potrà tornare a correre e quale sarà il suo programma di fine stagione.

Il vincitore del Giro è anche al centro delle voci del ciclomercato. Il suo contratto con la Movistar è in scadenza e la Ineos gli ha offerto un ingaggio importante: ad oggi non ci sono ancora notizie ufficiali sul suo futuro.

Il corridore dell’Ecuador sarà sostituito da Josè Joaquim Rojas, cambiando dunque completamente l’assetto della squadra. La Movistar avrebbe dovuto avere un tridente composto da Carapaz, Valverde e Quintana in questa Vuelta Espana ma si troverà alla fine con lo spagnolo e il colombiano.

Gli altri corridori che completeranno la squadra sono Josè Arcas, Imanol Erviti, nelson Oliveira, Antonio Pedrero e Marc Soler.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto