Apple ha rilasciato ieri il nuovo sistema operativo iOS per i propri dispositivi e già a poche ore dal rilascio del nuovo os, il profilo Twitter dell'azienda di Cupertino è stato letteralmente preso d'assalto da centinaia di utenti letterealmente imbufaliti. Il motivo? Apparentemente l'aggiornamento al nuovo iOS 10 avrebbe causato il brick, ossia il blocco, di molti dispositivi.

Instabilità

Come spesso accade in materia di nuovi aggiornamenti, è facile incappare in imprevisti del genere. Alcuni sistemi o aggiornamenti, presentano infatti delle vulnerabilità che vengono poi corrette con successivi aggiornamenti che dovrebbero garantire una maggiore stabilità del sistema stesso.

Se siete tra gli sfortunati utenti che hanno pensato di procedere con l'aggiornamento non appena uscito, non disperate: per recuperare il vostro iPhone (o iPad) potrebbe essere sufficiente ricollegare il dispositivo al vostro pc e forzare il ripristino dello stesso attraverso iTunes e un precedente backup. Chiaramente questa soluzione presuppone che ne abbiate effettuato uno in precedenza, altrimenti la faccenda si complica e vi consigliamo, per evitare ulteriori problemi, di raggiungere il supporto Apple.

Raccomandazioni

Non ci sarebbe bisogno di dirlo, ma come riscontrato sovente in questi casi, il miglior modo di risolvere questo genere di problema è quello di cercare di prevenirli. Qualora voleste prevenire l'insorgere di simili complicazioni (ribadiamo che non è un problema generalizzato ma che può tuttavia verificarsi) sarebbe auspicabile pazientare ancora qualche giorno prima di procedere con il download e l'installazione del nuovo iOS 10.Se non volete proprio aspettare, non resta che incrociare le dita, collegare il vostro smartphone ad una buona connessione e assicurarvi di avere abbastanza autonomia per procedere al download e all'installazione (ancora meglio se, durante l'intero processo, tenete il dispositivo collegato all'alimentatore a sua volta collegato ad una presa di corrente).

Imprevisti che possono capitare, indubbiamente, e sono sufficienti solo alcuni piccoli accorgimenti per evitare situazioni del genere, in primis, come già detto, avere pazienza e aspettare.

Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!