Al giorno d'oggila sicurezza sul web non è mai abbastanza. I link che rimandano a pagine di abbonamento o d’inserzione dei dati sensibili, le truffe che giranotramite mail, i profili fake sui social che rubano immagini ed ora la minaccia arriva tramite la webcam del nostro computer. A dirlo è il direttore dell'FBI, dando utili consigli per proteggere la privacy.

FBI consiglia di coprire la webcam

La videocamera del nostro computer, per quanto possa sembrare innocua in realtà è sinonimo di pericolo. In che modo? Presto detto! Il direttore James Comey dell’FBI, ha espressamente consigliato di coprire le webcam installate anche sui portatili per tutelare la sicurezza, poiché i pirati del web potrebbero accedervi rubando le immagini e usandole per ricattare i malcapitati.

Non è la prima volta che si sente parlare di una minaccia per i proprietari di desktop o laptop e per evitare future intimidazioni da questi “truffatori del web” basta coprire l’obiettivo.

Gli uffici governativi americani, infatti, a tal proposito hanno già adottato misure adeguate e come possiamo ricordare da una foto pubblicata qualche mese fa da Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook aveva protetto la sua privacy coprendo la webcam e l’ingresso del microfono con del nastro adesivo. Al tempo del post sul social, dove il dettaglio era stato notato da uno studente dell’University of Southern California, aveva fatto il giro del web parlando di quanto Zuckerberg fosse attento alla privacy.

Come oscurare la cam

Ora siamo certi che la misura da lui adottata è un accorgimento che dovremmo assumere tutti, poiché come dice Comey: “Nessuno può essere certo di non rimanere vittima di un software spia”. Anche chi non ha nulla da tenere nascosto è a rischio e piuttosto che correre ai ripari a danno già avvenuto, è bene spendere anche un minuto, basta coprire la nostra cam con del nastro adesivo.

Se invece non vogliamo rovinare il desktop o il laptop, sono disponibili in commercio dei prodotti per la copertura webcam. A questo punto non rimane che seguire il suggerimento per stare tranquilli.