A quanto pare i bilanci di Apple stanno andando a gonfie vele e, secondo alcuni analisti, tra cui Jim Suva, Apple potrebbe investire il suo capitale nell'acquisto di Netflix. La popolare piattaforma di film e serie tv ad abbonamento mensile, lanciata in Italia dal 2015, ad oggi è la piattaforma d'eccellenza nel campo della distribuzione di contenuti d'intrattenimento con più di novantotto milioni di utenti abbonati.

Apple diventerà potenza mondiale nella distribuzione di contenuti multimediali?

Secondo Jim, Apple punterebbe ad acquistare Netflix e Hulu per puntare ad un piano che potrebbe portare Apple a diventare una potenza mondiale nella distribuzione di contenuti multimediali in streaming esclusivi. E' ovvio, al momento, si sta parlando solo di speculazioni, ma la realtà potrebbe non essere poi così distante.

Inoltre, Jim ritiene che Apple abbia all'incirca il 40% delle possibilità di acquisire Netflix, seguita da aziende come la Disney, Blizzard e Tesla le quali si assestano al 10% di possibilità d'acquisizione. La grande mela morsicata, metterebbe a disposizione, dopo una eventuale acquisizione, film e serie tv sulla nuova piattaforma Apple Music, che debutterà con l'aggiornamento numero 11 di iOS. Jim pensa che Apple, per acquisire Netlfix, stia pensando ad offrire quarantuno miliardi di dollari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia Apple

A fare concorrenza ad Apple sul piano dell'intrattenimento digitale ci sono società come Facebook e YouTube, le quali stanno investendo ingenti risorse economiche per sviluppare e creare contenuti originali da lanciare sul mercato.

Zuckerberg presenta la Facebook tv

Ricollegandoci a Facebook, è proprio notizia di queste ore secondo la quale Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, abbia lanciato la sua sfida, presentando al mondo intero "Facebook tv", lavorando su ventiquattro show esclusivi da trasmettere sulla piattaforma.

Secondo alcune indiscrezioni non ufficiali, Facebook tv dovrebbe essere disponibile negli Stati Uniti a partire già da metà giugno di questo anno. Facebook ha già firmato accordi con colossi della televisione americana ed internazionale, come BBC e ESPN, per produrre serie TV e film d'alto livello e far debuttare al meglio nel mercato dello streaming digitale, Facebook tv. L'ultima parola spetterà come al solito al consumatore finale, il quale deciderà davvero quale servizio di streaming digitale sarà quello più conveniente, e chissà che facebook o apple potranno davvero stupirci e ribaltare il mercato digitale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto