Whatsapp torna a sorprendere con un nuovo aggiornamento presto in arrivo. L'applicazione che vanta più di un milione e mezzo di utenti è riuscita a conquistare una fetta importante di mercato grazie all'app dal pallino verde. Tutti conoscono la piattaforma per le sue molteplici funzioni e per il fatto che scambiare messaggi o svolgere qualsiasi altra azione è completamente gratuito. All'interno di una sola app vengono dunque ritrovate tutte le funzioni offerte da uno Smartphone di ultima generazione.

Da quando Mark Zuckerberg ha acquisito la società, questa pare aver fatto un bel salto avanti e la piattaforma non ha intenzione di smettere di stupire.

L'ultima novità

Parlando di ultimi aggiornamenti in arrivo su WhatsApp, ce n'è uno che in particolar modo aiuterà la quotidiana routine di chi usa la piattaforma. Stiamo parlando delle registrazioni vocali, da sempre amate e ammirate dagli utenti. Attraverso le registrazioni vocali è infatti possibile abbreviare il tempo che si impiegherebbe se si dovesse scrivere un messaggio.

Tra tutti i lati positivi delle note vocali, ce n'è uno negativo che da sempre 'infastidisce gli utenti. La problematica sarebbe riscontrata nel fatto che per inviare una nota vocale si deve tenere costantemente premuto il dito sul tasto microfono e dunque non si può compiere alcun tipo di altra azione con la propria mano.

WhatsApp ha deciso di rimediare a questo problema da circa un mese. Per gli utenti iOS è infatti disponibile la funzione che permette di registrare la nota vocale senza bisogno della pressione del dito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Smartphone

La novità sta però per fare il suo ingresso tra qualche giorno sulle piattaforme che utilizzano il sistema operativo Android che ancora non erano state omaggiate di questa nuova modalità.

Ecco come funzionerà

In molti si chiedono dunque come funzionerà questa novità su WhatsApp. La spiegazione è in realtà molto semplice: una volta cliccato sul tasto microfono basterà fare uno swipe verso l'alto per bloccare la registrazione.

A fine nota vocale basterà premere il tasto per l'invio, come avviene per i normali messaggi di testo. Una funzione molto comoda e rivoluzionaria che gli amanti delle note vocali stavano da tempo aspettando. Sul web si vocifera inoltre che ben presto arriverà anche l'aggiornamento che darà la possibilità agli utenti di riascoltare le note vocali prima di inviarle. Non ci resta dunque che attendere per scoprire tutte le novità prossime all'arrivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto