Roomba 606 è uno dei prodotti più pubblicizzati dell'azienda statunitense iRobot Corporation. La serie 606 di Roomba riuscirà a rivoluzionare il modo di fare le pulizie grazie alle tecnologie all’avanguardia di cui è dotata. Tra le caratteristiche principali si annoverano anche il sistema AeroVac Pet, la Wall-Following Technology e la tecnologia di navigazione iAdapt.

Le caratteristiche di Roomba 606

Roomba 606 è basato sul sistema AeroVac PET, il quale consente al robot di aspirare in modo più veloce e profondo grazie al potente motore aspirante di cui è dotato.

Roomba consente inoltre di rimuovere numerose “tipologie” di sporco, dalle polveri fino ai peli degli animali domestici. L’aspirapolvere risulta dunque il prodotto ideale per chi giornalmente si pone il problema dei peli degli animali domestici sparsi lungo i pavimenti. L’aspirapolvere di iRobot è può essere considerato anche il miglior alleato di chi soffre di patologie allergiche. Grazie alle spazzole centrali anti-groviglio e contro-rotanti, Roomba 606 riesce a rimuovere lo sporco in profondità, non lasciando alcun tipo di residuo.

Tra le caratteristiche degne di nota, anche la capacità di riempimento del cestino sempre più uniforme: in questo modo il recipiente può essere svuotato con minor frequenza.

Roomba 606 è anche dotato della tecnologia Wall Following, grazie alla quale l’aspirapolvere riesce a riconoscere le pareti e di conseguenza seguirle per tutta la loro lunghezza. Affidandosi alla spazzola laterale, il robot pulisce perfettamente i punti in cui si concentra maggiormente lo sporco.

Passando a filo parete, Roomba riesce a rimuovere anche le sporcizie che si depositano tra pareti e pavimento. L’aspirapolvere svolge tale funzione senza danneggiare le pareti, ciò è possibile grazie all’ammortizzatore gommato che consente al robot di appoggiarsi senza rovinare la superficie con la quale entra in contatto. Inoltre, avvicinandosi alle pareti, grazie al sistema Soft-Touch, l’aspirapolvere rallenta la sua velocità.

Roomba 606 non deve essere nemmeno programmato, poiché grazie al click di un solo pulsante, l’aspirapolvere riesce ad iniziare la pulizia, adattandosi alle condizioni e alle superfici dell’ambiente da pulire.

Ma non basta, perché Roomba 606 riesce a ricaricarsi in maniera autonoma ogni volta che la batteria interna inizia a scaricarsi. Infatti, sotto una precisa soglia di batteria, il robot è in grado di tornare alla base di ricarica per dare nuova linfa alla batteria.

Infine, ma non per importanza, Roomba 606 può affidarsi alla tecnologia di navigazione iAdapt, grazie alla quale l’aspirapolvere riesce ad elaborare il percorso da seguire fino a 67 volte al secondo. In questo modo, il robot riuscirà ad individuare tutti i punti più sporchi e li pulirà senza esitazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto