Dal 7 novembre è obbligatoria l'installazione di appositi seggiolini anti abbandono nelle auto di genitori e altri accompagnatori di bambini di età inferiore ai 4 anni. Lo ha deciso il Ministero dei Trasporti con un provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 23 ottobre. I trasgressori dovranno pagare una sanzione tra gli 81 e i 326 €. Le sanzioni sono davvero pesanti: ai multati potranno essere decurtati anche cinque punti sulla patente.

Il Ministero ha promesso incentivi all'acquisto

Il ministro Paola De Micheli ha anche promesso degli incentivi di 30 euro sull'acquisto del seggiolino anti abbandono per tutte le famiglie che lo acquisteranno.

I seggiolini dovranno essere dotati di dispositivi elettronici che si attivano con il calore, capaci di emettere un suono ogni volta che si chiude la macchina senza prendere il bambino seduto sul seggiolino. L'Asaps, l'Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale, ha segnalato una serie di dubbi sulla tempistica ritenuta troppo repentina, chiedendo tempi più dilatati per il varo del provvedimento: almeno 120 giorni rispetto a quelli previsti nel decreto.

Un provvedimento molto atteso

L'iniziativa del Ministero era molto attesa viste le tragedie di questi anni che avevano fatto perdere la vita ad alcuni bambini abbandonati in auto dai genitori per una tragica dimenticanza.

Dopo alcuni giorni dal varo però sono molte le lamentele di consumatori e fornitori. Il provvedimento, forse, è stato reso effettivo troppo velocemente, senza verificare se i seggiolini fossero effettivamente disponibili sul mercato. Tutto l'indotto che realizza e distribuisce i seggiolini non è stato in grado di adeguarsi alla velocità del provvedimento. L'associazione non a caso aveva infatti chiesto di temporeggiare alcuni mesi per dare tempo alle aziende produttrici di dotare il mercato con i dispositivi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Pd

Dove comprare i seggiolini?

Dal 7 novembre i genitori, i nonni e chiunque curi e accudisca dei bambini e si sposti con loro in auto, sta cercando i seggiolini anti abbandono che sono difficilmente reperibili nei negozi. La parola seggiolini anti abbandono è tra più cercate sui motori di ricerca in questi giorni. I siti di vendita online stanno ricevendo tantissimi ordinativi, non potendoli soddisfare. Nessuna azienda costruttrice era pronta per rispondere all'improvvisa domanda di seggiolini. Anche le case produttrici di automobili non possono repentinamente dotare le loro gamme con l'accessorio interno.

Il PD ha presentato degli emendamenti

I gruppi parlamentari del Partito Democratico hanno annunciato degli emendamenti alla finanziaria con i quali congelare le sanzioni per tutti i contravventori alle disposizioni del provvedimento del Ministero dei Trasporti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto