Si chiamano Apple AirPods le nuove cuffie senza fili della Mela, utilizzabili al loro meglio con iPhone. Senza fili e senza cavi che collegano nemmeno un'auricolare con l'altra, per la massima libertà di movimento. Questo è lo spirito delle cuffie, che dopo un iniziale scetticismo da parte del mercato, cominciano a prendere sempre più piede. Moda o comodità, ma la praticità delle stesse è fuori di dubbio. E per conquistare - o almeno tentare di farlo - gli scettici, arriva il nuovo spot tv: "Passeggiando", ma si tratta in realtà di un'esibizione del ballerino freestyle Lil' Buck, tra le strade di Mexico City.

Pubblicità
Pubblicità

Apple AirPods: lo spot

Certo, gli effetti speciali giocano la loro parte, ma sono fondamentalmente una esemplificazione di che cosa significhi, per Apple, avere addosso le cuffie AirPods: nessun vincolo, nessun limite: basta aprire il coperchio della custodia (dotata di ricarica wireless) per accendere le auricolari e abbinarle con un tocco all'iPhone e all'Apple Watch, o a qualsiasi altro dispositivo della Mela che sia collegato al sistema iCloud.

Pubblicità

Addio abbinamento con inserimento del codice numerico, addio strane manovre per mettere in pausa, perché basta sfilarne una per interrompere la riproduzione musicale.

AirPods, le caratteristiche tecniche

Tecnicamente parlando, le Apple AirPods sono delle più che buone auricolari, con una qualità audio sopra la media, ma il loro punto forte non è quello: lo sono la portabilità e la semplicità di utilizzo. sicuramente sono però da ricordare alcuni parametri specifici:

  • Si possono seguire 5 ore di ascolto continuo con una sola ricarica. La custodia su misura consente però di ricaricare le auricolari in mobilità, senza doverle collegare alla rete, offrendo fino a 24 ore, prima di attaccare la spina;
  • Se arriva una chiamata durante la riproduzione della musica, basta sfilare un'auricolare per mettere in pausa questa e rispondere alla telefonata. E a discorso finito, è sufficiente rimettere in posizione l'auricolare per far ripartire la musica;
  • La regolazione del volume di altre funzioni è fattibile con un doppio tap sulle cuffie, attivando le varie modalità dell'assistente Siri.

Prenderanno piede anche queste, come tipologia di auricolari, cambiando il nostro modo di ascoltare la musica, così come iPhone ha cambiato le nostre vite per telefonare e mandare messaggi?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto