La Yucca Aloefolia, originaria del Sud America e delle Indie, conosciuta comunemente con il nome di Tronchetto della Felicità, ha lunghi steli legnosi con bei ciuffi di foglie in cima, simili a quelli dell'aloe, da qui il nome, raggiunge circa il metro e mezzo di altezza e ci dona dei bei fiori giallo-biancastri, spesso macchiati di rosso. Queste piante possiedono il vantaggio di creare un effetto molto gradevole alla vista se raggruppate insieme, inoltre sono facilmente coltivabili.

Il loro ambiente ideale è una stanza ben illuminata e fresca, ama il sole diretto e in estate è consigliabile portarla fuori all'aperto. La terra deve diventare asciutta tra un'innaffiatura e l'altra ed il fertilizzante deve essere somministrato ogni 10/15 giorni, durante i mesi estivi. Durante l'inverno è bene ridurre le innaffiature, per poi riprenderle abbondantemente in primavera e estate. Le piante acquistate generalmente vengono collocate nei vasi proporzionali alla loro futura altezza, pertanto il contenitore è piuttosto grande; in tal modo le piante crescono in un vaso nel quale potranno rimanere per due anni ed anche oltre.

Le piante dovrebbero essere rinvasate solo quando abbiano effettivamente invaso i loro contenitori di radici e, durante l'operazione usare della terra a base di terriccio grasso. Non bisogna eccedere nelle innaffiature e non rinvasare troppo spesso la pianta, amano molto la luce, la temperatura adatta a questa pianta è di 10/21°. Generalmente la yucca non ha bisogno di potature, vanno solo eliminate le foglie secche.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto