Un'ondata di freddo polare sta arrivando sulla nostra penisola. La stagione sciistica può iniziare e gli impianti entreranno in funzione. Dopo questo autunno particolarmente caldo e con temperature molto alte rispetto alle medie stagionali, con l'arrivo di correnti fredde settentrionali, la temperatura subirà un abbassamento medio di 5 gradi a partire dal "ponte dell'Immacolata" indi nei giorni che vanno dal 6 all'8 dicembre.

Certo il freddo si farà sentire, ma verrà unitamente al maltempo. In queste ore sta arrivando sulle regioni centro settentrionali, dalla Sardegna, il ciclone Xandra. Molte regioni che saranno interessate dal ciclone sono già in stato di allerta.

Sostanzialmente i giorni in cui il cambiamento climatico si farà maggiormente avvertire possono essere individuati in tali giornate:

- dal 6 all'8 dicembre, come già accennato sopra, il freddo porterà via i residui del caldo autunno e la neve cadrà al nord sopra i 400 metri di altezza, al centro oltre i 1000 ed al sud oltre i 1300;

- la giornata di martedì 9 dicembre segnerà l'entrata a pieno titolo nella stagione invernale.

Le temperature saranno sotto la media stagionale di 4-5 gradi e la neve cadrà a quote basse sia al nord che al sud. Specificatamente la neve ricoprirà le regioni adriatiche ed il nord sopra i 300-400 metri di altezza, mentre cadrà sopra i 700-800 metri di altezza al sud.

A partire da giovedì 11 dicembre vi sarà la terza ondata di freddo e maltempo. Secondo i meteorologi questa sarà l'ondata definitiva che sancirà l'inizio della stagione invernale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

I 20 e passa gradi registrati in molte città italiane in questi giorni saranno un lontano ricordo. Come già accennavo sopra, la colonnina di mercurio si abbasserà di molto, anche se non si raggiungeranno picchi di freddo particolarmente estremo. Ciò è dovuto al fatto che assieme alle correnti fredde settentrionali, arriva anche il maltempo. La neve comincerà a cadere copiosa anche a quote più basse rispetto a prima, per la felicità di albergatori e ristoratori di montagna, nonchè degli appassionati di montagna e dei bimbi che sognano sempre un bianco Natal.





Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto