Si avvicina a grandi passi la Pasqua 2017 che quest'anno cadrà domenica 16 aprile. Il giorno dopo, ovvero il 17 aprile, sarà il 'Lunedì dell'Angelo', noto con il nome di Pasquetta. Per l'occasione sempre più italiani scelgono di partire per nuove mete che siano nel Bel Paese o all'estero. Questo è uno dei momenti tanto attesi dagli alunni che potranno usufruire di questa pausa di circa sei giorni per riposare o per recuperare alcune materie. Ma quanto tempo durano le vacanze scolastiche? In questa rubrica troveremo le risposte a queste domande, inoltre daremo un'occhiata alle previsioni meteo per Pasqua 2017.

Cosa fare a Pasqua

Le vacanze scolastiche di Pasqua dureranno 6 giorni per la maggioranza degli istituti italiani. Le scuole resteranno chiuse da giovedì 13 a martedì 18 aprile in tutte le regioni tranne che nel Friuli Venezia Giulia (dal 14 al 18/4). Ma dopo una settimana le scuole chiuderanno in gran parte dell'Italia per celebrare l'anniversario della Liberazione. Dunque il 25 aprile le scuole restano chiuse e, dato che tale data cade di martedì, alcuni istituti potrebbero effettuare un Ponte da domenica 23 al martedì 25/4.

Un'occasione perfetta, per le famiglie e non, per fare gite fuori porta e godersi una bella villeggiatura al mare o in montagna, per fare pic-nic, mangiare al ristorante o visitare musei, mostre e castelli.

Che tempo farà a Pasquetta 2017?

Le mete più gettonate sono la Liguria, la Puglia, la Sicilia, la Basilicata, la Calabria e soprattutto la Campania con i suoi numerosi Parchi Naturali. Per chi invece volesse dirigersi all'estero, Praga, Amsterdam, Budapest e Malta organizzeranno dei concerti durante la settimana pasquale.

Ma che tempo farà? A quanto pare, stando alle ultime tendenze delle previsioni meteorologiche, a Pasqua farà abbastanza caldo soprattutto al Sud Italia dove si prevedono climi quasi estivi le cui temperature supereranno i 23° circa. Dunque, il clima ideale per concedersi una bella vacanza in riva al mare e godersi il sole primaverile prima del rientro a scuola, al lavoro e alle faccende quotidiane.

Per ricevere notizie sugli eventi e su altro ancora, potete cliccare sul tasto SEGUI.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto