Mercoledì 18 maggio troviamo sul piano astrologico Plutone insieme alla Luna transitare nel domicilio del Capricorno, mentre Mercurio stazionerà nel segno dei Gemelli. Il Sole, il Nodo Nord e Urano, invece, continueranno la sosta in Toro, così come Saturno resterà stabile nel segno dell'Acquario. Marte insieme a Nettuno, in ultimo, permarranno in Pesci come Giove insieme a Venere rimarranno nel segno dell'Ariete.

Oroscopo quotidiano favorevole per Toro e Vergine, meno roseo per Cancro e Gemelli.

Sul podio

1° posto Vergine: rivincite. Mercoledì che potrebbe regalare qualche piccola, ma gratificante, soddisfazione morale ai nati Vergine, che hanno subito nel corso delle ultime due settimane alcune angherie sul fronte lavorativo e ciò profumerà di rivalsa.

2° posto Toro: cambi d'opinione. Giornata primaverile che avrà buone chance di permettere al primo segno di Terra di raddrizzare il tiro in campo relazionale, coi nativi che saranno spinti dal parterre planetario a ricredersi positivamente circa una o più persone che avevano erroneamente etichettato in precedenza.

3° posto Leone: incontri. Se da un lato il fronte professionale parrà nascondere qualche insidia, dall'altro i felini di seconda e terza decade saranno, c'è da scommetterci, sollecitati da Luminare giallo e dalla Bianca Signora a presenziare a eventi mondani o, per i più riservati, a cene tra amici. In queste occasioni, difatti, i nativi potranno fare degli effervescenti e quanto mai focosi nuovi incontri affettivi.

I mezzani

4° posto Capricorno: concilianti. Ad avere una marcia in più nel ménage amoroso saranno presumibilmente i nati Capricorno del primo decano, i quali sembreranno accantonare il mood perentorio dei giorni scorsi per divenire decisamente più affabili e affettuosi con partner e prole.

5° posto Acquario: piantare i semi.

Il giorno in questione, grazie soprattutto al recente Plenilunio quadrato, porrà presumibilmente il quarto segno Fisso davanti alla possibilità di raggiungere qualche obiettivo pratico a lungo raggio, quindi sarà bene che i nativi piantino i metaforici semi delle piantine che vorrebbero veder crescere nel prossimo futuro.

6° posto Bilancia: focus domestico.

Malgrado potrebbero non essere le attività più entusiasmanti che ci siano, i nati Bilancia avranno buone chance di doversi occupare principalmente della propria dimora in questa giornata. Arrivati a sera saranno soddisfatti dei risultati ottenuti.

7° posto Scorpione: sostegno amicale. La terza decade di casa Scorpione, nel corso di questo mercoledì, sarà alla ricerca di una spalla sulla quale piangere o un'amica fidata con la quale confidarsi. Entrambe le eventualità sottenderanno la necessità nativa di sostegno morale.

8° posto Pesci: contrariati. Un gesto o una brutta frase dell'amato bene, probabilmente del mese in essere, potrebbe tornare in maniera prorompente nelle menti dei nati Pesci e renderli contrariati a scoppio ritardato, tanto che la dolce metà non comprenderà il motivo di tale repentino cambio umorale.

9° posto Ariete: in gabbia. Alcune circostanze legate al mondo professionale, soprattutto per chi opera alle dipendenze altrui, avranno buone chance di far percepire al primo segno di Fuoco la sgradevole sensazione di non avere spazio di manovra, così da farli sentire in una sorta di gabbia lavorativa.

Ultime posizioni

10° posto Gemelli: illusioni. Alla stregua di un miraggio nel deserto, l'attenzione delle prime due decadi di casa Gemelli sarà, c'è da scommetterci, calamitata da un'occasione d'acquisto all'apparenza imperdibile. Tale eventuale sessione di shopping, però, nasconderà diverse falle e sarà bene che il segno d'Aria eviti di cadere in questa illusione.

11° posto Cancro: spossati. Stanchi e poco vogliosi di rimboccarsi le maniche, i nati Cancro potrebbero trascorrere il mercoledì lasciandosi cullare dalla pigrizia e ciò farà storcere il naso a diverse figure professionali, vertici aziendali in primis.

12° posto Sagittario: distratti. Il pianeta nano trino al Messaggero degli Dei cammineranno a braccetto all'indietro ed entrambi guarderanno di sguincio gli arcieri, mettendo probabilmente a repentaglio la capacità di concentrazione di quest'ultimi quando si tratterà di attività pratiche.