I macchiaioli. Arte italiana verso la modernità, è organizzata e promossa dalla Fondazione Torino Musei, dalla GAM di Torino e da 24 ORE Cultura, appartenente al Gruppo 24 ORE. Sono presentate 80 rilevanti opere di artisti appartenenti al movimento che nacque in Italia, a metà Ottocento, come forma d’arte sperimentale in contrapposizione al rigido formalismo delle Accademie di allora.

Il percorso

Si parte con un focus sulla formazione degli artisti, dove viene evidenziata l’impostazione classica e rinascimentale che fu modello per la maggior parte dei protagonisti della mostra, fino ad arrivare al momento decisivo della visita all’Esposizione Internazionale di Parigi del 1855.

Pubblicità
Pubblicità

Fu quello infatti l’evento che introdusse un gruppo di giovani artisti italiani alla scoperta del concetto di Vero e alla pratica della pittura en plein air. Tali elementi, il Vero e l’esperienza diretta, furono poi centrali nell’impostazione teorica alla base del movimento dei Macchiaioli.

Interessante approfondire ancora, in epoca successiva, intorno al 1865, le vicende del gruppo pittorico che operava nella Città di Firenze. Capitale d’Italia, seppur per poco, ma anche “capitale” di quel movimento, quasi a disegnare un parallelo fra l’innovazione artistica portata dai Macchiaioli ed i dirompenti fatti politici che caratterizzarono gli anni del Risorgimento italiano.

Pubblicità

Da segnalare infine l’ultima parte della mostra dedicata alla Critica, in cui, a fare da contrappunto alle opere, troviamo il racconto delle vicende di due riviste protagoniste di quegli stessi anni cruciali: il Gazzettino delle Arti del Disegno, pubblicato a Firenze nel 1867, e l’Arte in Italia, fondata a Torino nel 1869.

Le opere

Ottanta opere, come detto, provenienti dai più importanti musei italiani, enti e collezioni private. Molti dei lavori esposti sono considerati capolavori assoluti.

Tra gli artisti in mostra è d’obbligo citare Silvestro Lega, Giovanni Fattori, Cristiano Banti e Odoardo Borrani.

Visitare la mostra I macchiaioli. Arte italiana verso la modernità”

A cura di: Cristina Acidini, Virginia Bertone

dal 26 Ottobre 2018 a 24 Marzo 2019

presso la GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea,

Via Magenta, 31 Torino

ORARI: Da martedì a domenica: 10.00 - 18.00 Lunedì chiuso

BIGLIETTI: Intero € 13,00 - Ridotto € 11,00

Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto