Marco Bocci sta già girando Squadra Antimafia 6, la cui location è a Roma per alcuni episodi ed a Catania per altri, ma ha già annunciato che ha appena concluso di girare un film di una regista roma esordiente, mente ha presentato al festival di Venezia un cortometraggio di cui è interprete.

Marco Bocci vive un momento professionale davvero gratificante e ricco di impegni, sull'onda del successo ottenuto dalla fiction sulla criminalità organizzata trasmessa sulle reti Mediaset, ma non si accontenta di vestire solo i panni dell'ormai famosissimo commissario Calcaterra.

Pubblicità
Pubblicità

L'attore ha infatti presenziato alla mostra del Cinema di Venezia, tra l'altro senza la sua compagna Emma Marrone, per presentare un cortometraggi di soli 10 minuti, "The Audition", del regista Michael Haussmann, interpretato anche Valeria Solarino e ha già lanciato il film della regista rom Laura Halilovic.

Il film di cui sopra ha rappresentato un impegno importante per Marco Bocci perchè si tratta di un'opera di denuncia del disagio sociale in cui vivono molte comunità rom delle nostre città ed è stato girato quasi interamente nei campi di queste etnie di Torino ed interpretato per lo più da attori rom.

Sicuramente, l'impegno di Marco Bocci nella fiction Squadra Antimafia 6, oltre a dare all'attore un enorme successo di pubblico, potrebbe portare con sé il rischio di un appiattimento della carriera di Bocci sul personaggio del commissario Calcaterra, come è già successo a molti attori, ma il giovane attore sembra intenzionato ad eludere questo pericolo proprio con l'impegno costante in altri ruoli ed altre produzioni.

Leggi tutto e guarda il video