Belen Rodriguez intervistata a "Studio Aperto" rivela di non aver contattato Don Spritz per la celebrazione delle sue nozze. Ma questa affermazione contrasta con quanto rilasciato dallo stesso Don Spritz, ossia Don Marco Pozza, il quale aveva pubblicamente riferito che sarebbe stato lui a sposarli.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni notizia che riguarda la love story fra il ballerino e la showgirl diventa effetivamente uno scoop e i preti che dovrebbero celebrare la solenne cerimonia si ritrovano, volenti o nolenti, sui giornali, nelle interviste su internet, circondati dalla gente e da tanta curiosità.

Don Roberto è il primo che declina l'incarico facendo un passo indietro nonostante sia "la guida spirituale" della coppia. Quindi spunta Don Spritz così chiamato dai giovani per il suo anticonformismo.

Il passaggio dell'incarico da un prete all'altro viene annunciato da un tweet scritto da Gabriele Parpiglia: "Don Roberto non sposa più Belen e Stefano. Forse per il troppo clamore. Al suo posto ci sarà il grande don Marco Pozza detto don Spritz." E poi arriva anche la conferma da parte di Don Pozza.

Ma ecco un altro colpo di scena. Pure il mitico Don Spritz sceglie di non sposare Rodriguez e De Martino e al "Mattino di Padova" asserisce che "tutto ciò che c'è attorno a Belen e Stefano è solo Gossip", tutto il rumore intorno alla coppia non è in armonia col suo sacerdozio.

Pubblicità

Inoltre spiega di aver chiesto a Giorgia Matteucci, colei che sta organizzando il matrimonio, di "poter incontrare i due fidanzati personalmente prima del giorno del loro matrimonio. Tale richiesta, fatta giovedì, ha ottenuto solamente rimandi.[...] Capisco i loro impegni ma ritengo anche serio celebrare il matrimonio con uno stile che sia uguale e rispettoso per tutti."

A Studio Aperto la parola è data finalmente alla protagonista dell'evento, la caliente argentina, che però rivela: "Questo prete Spritz, non lo conosco e non l'ho mai contattato".

Ma, allora, Don Spritz li avrebbe dovuti sposare oppure no? Qual è la verità?

Ormai siamo in procinto delle nozze fissate per il 20 settembre: sappiamo che gli inviatati a Villa Giannone, sulle colline novaresi, sono circa 200, sappiamo che gli sposi indosseranno due vestiti quel giorno... ma chi alla fine unirà in matrimonio il giovane ballerino e la splendida Belen? Questo è ancora un mistero.

Leggi tutto