Sulle pagine del settimanale "Chi" la showgirl Melissa Satta rilascia un'intervista riguardante la sua nuova vita in Germania assieme a Kevin Prince Boateng. Melissa svela di avere grandi progetti per il futuro: "La cessione di Boateng? Una sorpresa anche per me.

Pubblicità
Pubblicità

Ma adesso si volta pagina, magari quest anno ci sposiamo e facciamo un figlio", queste le prime parole dell'ex velina al settimanale che, successivamente, ha ammesso di aver pianto durante l'ultima partita di Prince a San Siro.

I media hanno subito pensato che fosse un pianto conseguente al dispiacere di dover salutare Milano, tuttavia la Satta smentisce: "Io, in tribuna, mi sono commossa. Tutti hanno pensato che piangessi perché sapevo che sarebbe stata l'ultima partita di Kevin al Milan, invece non era così.

Non sapevo ancora nulla. Il mio pianto era uno sfogo che accumulavo da un anno in cui venivo accusata di influire negativamente sulle prestazioni del mio fidanzato. Passavo per la strega cattiva e avrei voluto dire: Avete visto che gioca bene anche se sta con me?".

Insomma la Satta era ormai giunta al limite della sopportazione e Kevin, stufo delle provocazioni della stampa, ha deciso di firmare con lo Schalke 04 lasciando sicuramente rammarico nel cuore della tifoseria rossonera.

Pubblicità

Per i due è quindi giunto il momento di voltare pagina, tuttavia Melissa decide di passare il testimone a Federica Nargi, velina e compagna di Alessandro Matri: "Da velina a velina posso dirle che adesso se le piglia lei le critiche".

Insomma una Melissa Satta che, con la nuova vita in Germania, ha finalmente trovato la forza di dare sfogo alle sue rabbie represse senza tralasciare nulla: infatti l'ultima parte dell'intervista è dedicata al suo ex, Christian Vieri, che recentemente ha rilasciano una dichiarazione scottante dove definiva Elisabetta Canalis l'unica sua compagna che "merita di essere citata", e la Satta ha così commentato: "Non puoi comandare le parole altrui.

Io non lo avrei mai detto, perché da parte mia non sarebbe vero: se stai cinque anni con una persona vuol dire che c'era qualcosa. Forse ce l'aveva con me, anche se mi ha lasciato lui. Ma abbiamo una nuova vita e ognuno dà al passato il valore che crede". Per Melissa, Bobone rimane parte del passato, ora si guarda al futuro: il "suo" Kevin, il futuro nascituro e il matrimonio.

Leggi tutto