Dopo il successo della prima stagione (trasmessa in Italia da Rai Due), si parte con le riprese della seconda stagione di "Crossing Lines". La serie crime, ideata dal "papà" di "Criminal Minds" Edward Allen Bernero, racconta le vicissitudini personali e lavorative di una speciale Task Force, formata dai migliori membri delle forze di polizia provenienti da tutto il mondo, nata allo scopo di arrestare criminali senza scrupoli. Al centro, le vicende di Eva -interpretata dalla stella di "Capri" Gabriella Pession, che a novembre tornerà sul piccolo schermo con "Rossella 2"- figlia di due mafiosi che decide, con grinta e fermezza, di passare dalla parte della legge.

La serie vanta un cast di altissimo livello: un nome su tutti quello di Donald Sutherland, protagonista de "La migliore offerta" di Giuseppe Tornatore, oltre alla bravissima Gabriella Pession e a William Fitchner, Mark Lavoine, Tom Wlaschiha, Richard Flood. E il "carnet" è destinato ad arricchirsi in questa seconda stagione, con attori del calibro di Carrie-Ann Moss (protagonista della trilogia di "Matrix") e Ray Stevenson, direttamente da "Dexter"; è prevista anche la riconferma dell' attrice Lara Rossi, introdotta negli ultimi episodi della prima stagione.

La nuova stagione di "Crossing Lines", le cui riprese si stanno girando a Praga, sarà composta da dodici episodi (contro i dieci della precedente), a testimonianza del sempre più crescente interesse che circola intorno a questo telefilm, che ha raggiunto indici di ascolto record in Nazioni come Germania, USA e soprattutto, in Francia, con uno share del 32%

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!