Justin Bieber ne ha combinata un'altra. La pop star canadese è stata arrestata per eccesso di velocità e guida in stato di ebbrezza. Il fattaccio è avvenuto dopo l'uscita del teen-idol da un locale di Miami Beach: dopo una serata certamente da ricordare, Justin è saltato alla guida della sua Lamborghini e ha sfrecciato, indomito, per le strade di Miami, tanto da attirare l'attenzione di una pattuglia di polizia. Secondo indiscrezioni Bieber avrebbe ingaggiato una sfida di velocità con un'altra non meglio idenftificata autovettura. Risultato: arresto, detenzione e prime pagine dei tabloid.



Un brutto periodo



Biber sta certamente vivendo un periodaccio: prima i 75000 dollari bruciati, in una notte, in uno strip club di Miami, all'uscita del quale ha deciso di prendere l'aereo e volare a Cuba.

Poi una lite con il vicino di casa, in California, che deve essere andata ben oltre una normale divergenza tra condomini: la polizia è dovutta intervenire e la sua casa è stata perquisita dagli agenti. Eppure di recente Bieber aveva ritrovato l'amore di Selena Gomez, ritornata fra le sue braccia nonostante le polemiche e le acide dichiarazioni delle amiche di lei che evidentemente non lo sopportano e lo considerano un immaturo. Ma cosa avrà fatto Justin, per meritare giudizi così severi?



Cuore di mamma



La mamma di Justin, al secolo Pattie Mallette, inizia a preoccuparsi: che i comportamenti, diciamo così, eccessivi del figlio siano dovuti al troppo successo ottenuto? La donna, visibilmente scossa, è corsa a rilasciare un'intervista al SUN, per esprimere tutta la sua materna inquietudine: quel figlio dolcissimo e un po' scavezzacollo di certo non sta bene di salute. Pattie ha rivelato al giornale di pregare per Justin tutti i giorni e ha rivolto un'appello ai fan del figlio, chiedendo loro aiuto e comprensione: non si può prenderlo a calci mentre è a terra, è il grido di dolore di una madre sconvolta.

I migliori video del giorno

Che invita tutti a pregare per lui.

God save the Bieber.