Pur essendo proceduto tra alti e bassi, questo Festival ha visto come vincitrice Arisa, con "Controvento", al secondo posto Raphael Gualazzi con "Liberi o no" e al terzo posto Renzo Rubino con "Ora".

Ma oltre queste fortunate vittorie, come è stato l'intero andamento del Festival? Decisamente negativo.

La media di ascolti di tutte le puntate è stata di 8 milioni 763 mila spettatori con il 39.32% di share: una cifra nettamente inferiore al 2013, in cui i telespettatori furono 11 milioni.
Riguardo questo, Fabio Fazio ha risposto in conferenza stampa alle domande dei numerosi giornalisti che gli hanno chiesto quali fossero state le motivazioni di un tale insuccesso. Secondo il conduttore non si è trattato di un flop, ma di un semplice ribasso negli ascolti in confronto agli anni precedenti, che non ha una vera causa. Non si tira comunque indietro rispetto all'autocritica, in particolare facendo riferimento alla ripetitività degli schemi, ampiamente criticati da pubblico e stampa.



Fazio inoltre sembra indignarsi nei confronti di chi punta il dito contro il suo operato, perché, precisa: "Non tutto ciò che si vuole, è sempre facile da ottenere. Quando si fa la seconda volta una cosa non capita spesso che gli esiti siano gli stessi. Un errore è stato ripartire da dov'ero rimasto, anziché azzerare tutto. La responsabilità potrebbe essere attribuita a questo aspetto, ma credo anche che ci sia una frammentazione estrema degli ascolti. Credo che col tempo dovremo riabituarci ad un diverso esito delle cose proprio a causa di questo motivo".



A chi gli domanda se l'anno prossimo si ripresenterà al Festival, Fazio risponde dicendo di volere un po' di tempo per riflettere e di desiderare, in caso decidesse di ritornare, che ci fosse più empatia con il pubblico. Inoltre rivendica alcune scelte musicali per lui positive e l'avvento della crisi dei media che certamente ha influito sul calo degli ascolti.



A confermare queste parole anche Luciana Litizzetto, che è sembrata molto più decisa del collega a non ripresentarsi al Festival del 2015, lasciando intendere di volere una pausa nel prossimo avvenire.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto