Mancano ormai poche ore alla finale della 59ª edizione dell'Eurovision Song Contest, la più importante manifestazione musicale europea alla quale l'Italia ha ricominciato a partecipare soltanto dal 2011, dopo un'assenza di 13 anni e due vittorie ottenute: la prima nel 1964 con "Non ho l'età" di Gigliola Cinquetti e la seconda nel 1990 con "Insieme 1992" di Toto Cutugno.

Dei 37 Paesi partecipanti, i 20 che hanno superato le due semifinali, insieme con i 6 finalisti di diritto, si sfideranno stasera a Copenhagen nella finale dell'Eurovision 2014, che in Italia verrà trasmessa in diretta dalle ore 21 su Rai 2, con il commento di Linus e Nicola Savino.

A rappresentare l'Italia sarà Emma Marrone con il brano “"La mia città"”, data tra i favoriti secondo i pronostici. Per Emma è la prima esibizione in quanto l'Italia ha avuto accesso di diritto alla finale essendo, insieme a Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, tra i primi 5 contributori dell'UER (Unione Europea di radiodiffusione), così come la Danimarca in quanto Paese vincitore dell'anno scorso.

Emma Marrone sarà la 16ª a cantare stasera.

L'11ª esibizione sarà invece quella di Conchita Wurst, l'artista 25enne che rappresenta l'Austria e sicuramente la più chiacchierata del festival. Erroneamente ritenuta da molti un transessuale, Conchita (il cui vero nome è Thomas Neuwirth) è in realtà una Drag queen che mescola nel suo aspetto caratteristiche femminili come il trucco, i lunghi capelli neri e l'abbigliamento, con una evidente barba maschile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Emma Marrone

Il brano cantato da Conchita Wurst si intitola "Rise Like a Phoenix".

Questo l'elenco dei Paesi finalisti nell'ordine in cui si esibiranno stasera: Ucraina, Bielorussia, Azerbaijan, Islanda, Norvegia, Romania, Armenia, Montenegro, Polonia, Grecia, Austria, Germania, Svezia, Francia, Russia, Italia, Slovenia, Finlandia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Malta, Danimarca, Paesi Bassi, San Marino e Regno Unito.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto