A volte ritornano. Secondo i rumors degli ultimi giorni, la nuova edizione di Amici 2015 potrebbe riabbracciare nientemeno che Marco Carta, vincitore di Sanremo 2009 nonché trionfatore della stagione 2007-2008 del talent condotto da Maria De Filippi. Per il cantante sardo infatti si parla insistentemente della possibilità di diventare il nuovo direttore artistico in sostituzione del rapper Moreno Donadoni, al primo anno vincente in qualità di coach grazie alla straordinaria prestazione in finale della sua cantante Deborah Iurato. 

FATTORE M - Qualora il rumor corrispondesse al vero, Maria De Filippi confermerebbe la sua preferenza per una specifica lettera dell'alfabeto, la M, che nel corso delle ultime stagioni ha caratterizzato il Serale di Amici: da Miguel Bosé a Emma Marrone, fino ad arrivare alla new entry Moreno della tredicesima edizione.

Per un Moreno in uscita c'è un Marco in entrata: amatissimo dal pubblico da casa e dalle cosiddette "cartine", l'artista cagliaritano sogna un ritorno in grande stile nella scuola che l'ha reso famoso in tutta Italia. 

NUOVO SINGOLO - In queste ore il nome di Marco Carta, oltre ad essere associato alla futura edizione di Amici, domina il panorama della musica italiana grazie al recente singolo Splendida ostinazione, che di fatto ha squarciato il silenzio calato pesantemente sul giovane cagliaritano da 24 mesi: il brano ha da subito raggiunto la prima posizione in classifica scalzando Emis Killa con Maracana e We are one di Pitbull. 

MARIA DE FILIPPI - Marco Carta, Miguel Bosé ma non Maria: questo lo scenario possibile del Serale di Amici 14. Anche per il prossimo anno infatti viene data in forse la presenza al Serale della storica conduttrice di Amici, sebbene dalla diretta interessata non sia trapelato nulla che confermi quegli stessi rumor che nell'estate del 2013 la volevano in procinto di abdicare per dedicarsi a nuovi progetti.

I migliori video del giorno

Oltre alla De Filippi è in forse anche la presenza di Luca Zanforlin, altro volto storico di Amici: quanto di vero c'è in queste voci?  #Amici di Maria