Qualche giorno fa è stata registrata la prima puntata di Uomini e donne relativa al Trono Over. La speranza era che Maria De Filippi decidesse di apportare qualche novità ad un programma che cominciava ad annoiare il pubblico da casa con sempre le solite facce e gli stessi litigi anno dopo anno. Purtroppo però non è accaduto nulla di tutto ciò e le anticipazioni rese note dalla stessa conduttrice denotano che nulla è cambiato rispetto alla fine della scorsa stagione. Dovremo quindi ancora sorbirci Elga, Antonio, Guido, Gemma e Barbara nella speranza che le poche new entry presentate ridiano un po' di brio ai soliti discorsi.

Cosa dunque è accaduto nella prima registrazione? Scopriamolo nelle seguenti anticipazioni...

Dopo aver presentato i soliti volti noti, Maria ha subito svelato il ritorno di Guido, tornato single durante l'estate.

La storia con Francesca non ha infatti dato i risultati sperati e il cavaliere confessa che forse è stata sua la colpa. Tocca poi a a Barbara e ad Anna che vengono chiamate dalla De Filippi a seguirla al centro del loro studio. Vengono quindi raccontati i dettagli dei complicati rapporti di Franco con le due dame appena citate: dopo aver iniziato a frequentare Anna, Franco le svela di pensare ancora a Barbara e di non poter proseguire più la relazione con lei. Quindi riprende a vedere Barbara, smettendo di incontrare la sua breve fiamma. Ma anche con Barbara le cose non vanno per il verso giusto perché viene a sapere che il suo spasimante ha trascorso una settimana in Sardegna con un'altra donna. Quindi decide di porre fine ad ogni contatto con lui e chiede di poter ballare con Guido.

E' poi la volta della presentazione dei nuovi arrivi a partire da Rosa, interessata a qualcuno simile a Giuliano, e Alberina.

I migliori video del giorno

Tocca poi ai quasi ottantenni Egisto e Bruno e a Marcello. New entry sono anche Ciro, Antonio e Rachele. La puntata si conclude con la classica sfilata che presenta qualche novità rispetto alla scorsa stagione. Almeno questa. Numerose le critiche sul web da parte degli appassionati, un po' delusi di dover affrontare anche quest'anno la classica "minestra scaldata".