Una delle coppie più amate di "Uomini e donne", quella formata da Beatrice Valli e Marco Fantini, è stata duramente criticata sul web per la loro decisione di fare un calendario senza veli, che sarà in vendita a partire dal gennaio del 2015. E' in particolare Beatrice Valli che si è offesa moltissimo dopo le critiche rivolte nei suoi confronti. La madre di Alessandro ha dovuto difendersi in prima persona per respingere i numerosissimi attacchi. Ne è nata un'aspra polemica che sta creando una vera e propria bufera sul web.

Ultime news Uomini e Donne, Beatrice Valli e Marco Fantini duramente attaccati sul web: è polemica

Non c'è dubbio: Beatrice Valli e Marco Fantini stanno vivendo una bellissima storia d'amore, quasi una favola ad occhi aperti.

I due vivono insieme al figlio di Beatrice, Alessandro, formando una vera famiglia, molto serena. Ma questa serenità è stata turbata dalla loro decisione di pubblicare un calendario senza veli, che sarà in vendita a gennaio e che, effettivamente, contiene scatti davvero bollenti. Per questo i due sono stati criticati aspramente per la scelta di posare nudi, specialmente Beatrice Valli, la quale è madre di un figlio. Secondo il popolo del web, questa scelta contrasterebbe ampiamente con il suo ruolo di madre. Ed ecco allora la raffica di critiche che hanno letteralmente travolto la giovane. Negli scorsi giorni Beatrice Valli è stata difesa dagli amministratori della sua pagina Facebook, ma poi è toccato a lei, in prima persona.

Uomini e Donne news, Beatrice Valli si difende dalle critiche con un post su Instagram

La bella Beatrice ha deciso di pubblicare un post su Instagram, nel quale ha cercato di fare chiarezza sulla sua situazione.

I migliori video del giorno

Si è detta veramente dispiaciuta delle critiche e da quella che ha definito "una cattiveria senza senso. "E' triste leggere commenti su di me come madre e come donna. Ci sono donne migliori e peggiori di me, una madre non si giudica sicuramente da un calendario. Mi sembra veramente assurdo leggere certi commenti..."