Chi si è perso 'Gomorra-La serie' perché trasmesso da Sky a pagamento potrà tirare un sospiro di sollievo nel sapere che da gennaio 2015 Rai Tre la manderà in onda dopo la trasmissione di Fazio 'Che tempo che fa'. La serie reduce da un immenso successo di fans e critica sbarca sulla rete nazionale dando così la possibilità di essere vista anche da chi non si può permettere l'abbonamento alla tv satellitare. Gomorra, tratto dal libro di Roberto Saviano per la regia di Stefano Sollima è stata la trasmissione più seguita e venduta in 70 paesi riscuotendo grandi successi in Spagna, Inghilterra e Germania dove è stata già trasmessa. Gomorra è inoltre riuscita a vincere grazie all'interpretazione magistrale di alcuni suoi protagonisti come Maria Pia Calzone, Fortunato Cerlino, Marco D'Amore e tanti altri.

Intanto che Rai Tre si appresta a mandare i primi episodi ogni sabato per 12 appuntamenti, gli autori pensano di dare un seguito alle vicende delle famiglie Savastano e Conte con nuovi personaggi e storie avvincenti.

Per chi non lo sapesse, Gomorra parla delle vicende di due famiglie rivali che lottano per avere la supremazia su Napoli. A capo di questa due cosche camorristiche, Pietro Savastano e Salvatore Conte, che useranno tutti i mezzi possibili per farsi la guerra finché Pietro verrà rinchiuso in galera, lasciando il posto prima nelle mani della moglie Donna Imma e poi del figlio Genny ritenuto in un primo momento troppo giovane per quel ruolo mentre l'Immortale, Ciro Di Marzio sarà l'uomo fidato che dovrà sorvegliare sulla loro incolumità perché i Conte non staranno certamente con le mani in mano.

I migliori video del giorno

Insomma una dorata opportunità per Gomorra di bissare il successo avuto sulla pay-per-view anche se dovrà vedersela con alcuni dei mostri sacri televisivi come 'C'è posta per te' di Maria De Filippi, Così lontani così vicini di Albano e Paola Perego. La data d'inizio è stata svelata dal direttore di rete Andrea Vianello pochi giorni fa con un cinguettio su Twitter seguito da molti consensi per la scelta molto fortunata. Allora sedetevi comodi per non perdervi assolutamente le prime due puntate dal 10 gennaio su Rai Tre .