Dopo l'anticipazione di ieri, nella quale Barbara d'Urso a Pomeriggio 5 ha spiegato le motivazioni che l'hanno spinta a tornare a parlare di Fabrizio Corona, oggi la conduttrice ha mostrato ai telespettatori la prova che le ha fatto mettere da parte ogni rancore per vecchie storie. In questi giorni ricordiamo che in tanti si sono mobilitati per chiedere la scarcerazione dell'ex re dei paparazzi, in ultimo Don Mazzi, il quale ha chiesto di ricevere Corona all'interno della sua comunità.



Le parole di Fabrizio Corona a Barbara

"E' stato violento con me ma mi occuperò di lui", così ieri la conduttrice ha comunicato la sua decisione. In passato la d'Urso e Corona avevano avuto degli scontri, uno in diretta nel quale il paparazzo aveva usato parole forti nei confronti della conduttrice. Da lì la decisione da parte di Barbara d'Urso di far calare il silenzio nei confronti di Corona e di tutta la sua storia. Ieri, però, il cambio di rotta per via di una lettera scritta dal carcere.



Ecco cosa conteneva la lettera che Fabrizio Corona ha scritto a Barbara d'Urso da carcere di Opera

"Non bisogna arrendersi mai, mai fare un passo indietro. Io non l ho fatto e forse ho sbagliato. Ora è uno dei momenti più delicati della mia detenzione". Questo e molto altro contiene la lettera, Fabrizio scrive di seguire le trasmissioni della d'Urso, e di parlare con lei attraverso la televisione, e più volte ha chiesto scusa alla conduttrice.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Fabrizio Corona

Il prossimo 22 gennaio sarà una data importante, gli avvocati infatti chiederanno per lui i domiciliari e Barbara d'Urso si occuperà da ora in avanti della vicenda. Come già anticipato, Don Mazzi è pronto ad accogliere Corona nel suo centro per la riabilitazione. Ricordiamo che la condanna a nove anni e otto mesi per lui è frutto di latitanza, condanne, ricatti, estorsioni, ricettazioni e detenzione illegale di una pistola, questi sono i reati contestati a Fabrizio, nonostante siano in tanti a chiedere per lui la riduzione della pena o addirittura la Grazia al Presidente della Repubblica.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto