La proposta di matrimonio di Fernando disorienta Maria. Secondo le anticipazioni de Il Segreto, la ragazza non sa spiegarsi come mai il Mesia abbia deciso di perdonarla dopo averlo tradito con Gonzalo quando erano fidanzati. Fernando è intenzionato a dimenticare l'umiliazione subita, ma Maria deve assecondare una sua richiesta, rinnegare il suo amore per Gonzalo. Maria all'inizio non è disposta a cedere, poi senza essere vista, ascolta una conversazione dei suoi genitori, che si lamentano di come il disonore della figlia stia danneggiando la locanda, privandola dei suoi abituali clienti e non riescono a frenare le dicerie che corrono su Maria, una tra tutte, di non essere stata violentata, ma di essersi inventata tutto.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Maria decide di accettare la proposta di Fernando, consapevole di quanto la situazione da lei generata stia danneggiando economicamente i suoi genitori. Maria convoca al El Jaral i suoi genitori, Rosario, Alfonso, Tristan e Gonzalo.

Si presenta alla villa in compagnia di Fernando con l'intento di fare un annuncio. Maria informa i presenti di aver mentito riguardo alla relazione avuta con Gonzalo e di aver dichiarato il falso solo perché ha creduto nella sua innocenza e non poteva permettere che venisse ucciso per un crimine che non ha commesso. Per rimettere ordine al suo onore, riprenderà la sua relazione con Fernando.

Gonzalo è sconvolto e più tardi incontra Maria per chiederle spiegazioni, ma la ragazza è convinta di aver fatto la scelta giusta. La ragazza crede nei buoni sentimenti di Fernando. Per colpa del suo comportamento l'uomo è stato umiliato, e oltretutto ora è disposto a perdonarla. Gonzalo al contrario già ha fatto la sua scelta, rinunciando all'amore di Maria per seguire il percorso religioso, pertanto la loro storia già da tempo è giunta al capolinea e non per volontà della ragazza.

I migliori video del giorno

Quella stessa sera, Fernando si reca alla locanda per chiedere la mano di Maria ai suoi genitori. Emilia e Alfonso acconsentano, ma non approvano il matrimonio. Mariana e Rosario cercano di far cambiare idea alla nipote, ma Maria non ha intenzione di fare marcia indietro: l'unico modo per non farsi uccidere dai pettegolezzi è sposarsi. Gonzalo si lamenta con Candela dei fedeli che non partecipano più alle sue funzioni e manifesta le sue preoccupazioni per Maria. Fernando entra nella pasticceria e si scontra verbalmente con Valbuena, non vuole che il prete faccia riaprire il caso relativo allo stupro subito da Maria, la giovane deve essere lasciata tranquilla. Gonzalo decide di non lasciare il paese, ma proseguire per proprio conto con le indagini per smascherare il vero aggressore di Maria.

Ad Emilia appare chiaro che l'unico a voler accelerare la data del matrimonio sia Fernando. La locandiera fa notare alla figlia di non avere a disposizione tanti soldi per organizzare una cerimonia in grande stile, la ragazza capisce.

Gonzalo entra nella locanda ed Emilia gli chiede se nelle prossime domeniche la chiesa è libera per celebrare le nozze tra Maria e Fernando. Mesia Junior da parte sua non è disposto ad accettare un matrimonio senza invitare tutti i suoi amici di Madrid e si offre di pagare i festeggiamenti, ma Alfonso non accetta e si fa carico di tutte le spese come previsto dalle usanze locali. Intanto donna Francisca d'accordo con Fernando si reca nella casa dei Castaneda per comunicare a Maria che la sua punizione è terminata e se lo desidera può tornare a vivere alla villa.