Terminata ufficialmente martedi 24 marzo con un finale a prova di bomba, la quinta stagione di Pretty Little Liars continua a far parlar di se e, degli eventuali indizi sulla sesta

Destinata ad entrare nella storia come uno dei finali di stagione più chiacchierati di sempre, la puntata 5x25 di Pretty Little Liars dal titolo " Welcome to the Dollhouse" ha dato si allo spettatore molte delle risposte che aspettava sempre, come il sesso e il nome di -A, che sembra chiamarsi Charles, ma l'ha anche lasciato con l'amaro in bocca e più confuso che mai.

Pubblicità
Pubblicità

 A stemperare alcuni di questi dubbi è intervenuta Marlene King, la "mamma televisiva" di Pretty Little Liars che, dopo le prime anticipazioni su quella che sarà questa tanto attesa sesta stagione, rilasciate a neanche una settimana dal gran finale, è apparsa in un video pubblicato poi nel canale youtube dedicato alla serie, dove ha rilasciato importanti anticipazioni

Come ormai tutti i fan sanno, sono stati già resi noti i titoli dell'episodio 6x01, "Game On Charles", e della 6 x10"Game Over Charles", indicativi dell'inizio e della fine dei "giochi con Charles".

Questo perché, stando a quanto dichiarato da Marlene King, l'identità, la storia e le motivazioni dell'ex -A ora -C, saranno svelate tutte durante le prime dieci puntate della sesta stagione di Pretty Little Liars. Marlene ha però teso a sottolineare che non ci sarà nessun casting per il personaggio di -A, in quanto è già presente nella serie, solo che l'attore in questione ancora non lo sa. 

Tale dichiarazione ha alimentato la diffusione sul web di teorie, che vorrebbero l'entrata in scena di un gemello di Jason, fratello di Alison, in modo da dare anche un senso al filmato mostrato nella parte finale della 5 x 25 dove si vede la signora DiLaurentis in compagnia di due bambini, all'apparenza identici.

Pubblicità

Marlene King, interrogata sulla questione, non ha smentito la teoria ma anzi, ha teso a sottolineare che Jason avrà un ruolo chiave all'interno di questa sesta stagione. Come se non bastasse quanto dichiarato da Marlene King, ad alimentare la curiosità su questa sesta stagione di Pretty Little Liars arrivano anche le anticipazioni rilasciate da Oliver Goldstick, altro produttore della serie, che si è pronunciato sulla seconda parte della serie e su uno dei personaggi principali; Mona.

La Vanderwaal potrebbe essere l'artefice dell'ennesimo colpo di scena, in quanto, potrebbe ancora lavorare per -A; i produttore ha infatti rivelato che si, Mona nella terza stagione ha perso le redini del gioco e si è impegnata per scoprire l'identità di -A ma, che probabilmente l'ha fatto solo per sapere chi era riuscita a batterla. Goldstick ha infine dichiarato che, dopo la scoperta dell'identità di -A e della sua storia, ci sarà un salto temporale di ben quattro anni, dove potremmo vedere delle Liars ormai adulte alle prese con la loro vita, vita che in un caso, non è stato specificato quale, comprenderà anche un matrimonio.

Pubblicità



Leggi tutto