Nell'ultima puntata andata in onda lunedì 29 giugno, l'evento più importante è stato la morte di Tristan, che oltre a causare molta tristezza agli appassionati spettatori ne ha anche aumentato la curiosità, rendendoli impazienti di sapere cosa accadrà a Puente Viejo adesso che è venuto a mancare il loro beniamino. Nella prima puntata che segue il suo omicidio, Pedro incontrerà i parenti di quest'ultimo per affermare che ad ucciderlo non può essere stato Ricardo, morto per la stessa mano. Intanto, Olmo andrà da Candela per porgergli le sue condoglianze, mentre Aurora, a seguito di una discussione con Conrado Buenaventura, farà perdere le proprie tracce, quando El Jaral sarà interessato da un grave incendio.

La morte di Ricardo, che inizialmente era attribuita a un suicidio, sembrava aver chiuso il caso della morte del Capitano. In seguito però, si accenderanno nuovi interrogativi: non essendo stato Ricardo a uccidere Tristan, chi è il misterioso killer?

L'ultimo saluto al Capitano

Tutti gli abitanti di Puente Viejo porgeranno il loro ultimo saluto a Tristan, omaggiandolo con una rosa bianca, mentre Candela, in segno dei sentimenti che provava per lui, vorrà partecipare con una rosa rossa, a dimostrazione del suo amore. Durante il funerale Aurora, visibilmente triste, depone sul feretro del suo amato padre un libro, mentre Gonzalo invece, appoggerà sulla bara il piccolo cavallino che gli aveva donato prima di morire.

In seguito, Maria rientra alla villa visibilmente sconvolta: troverà Francisca praticamente impietrita, mentre il suo compagno, nella sua insensibilità, si prenderà gioco di Candela e Martin. Successivamente invierà Mauricio a chiamare Olmo, al quale ordinerà di uccidere il suo rivale in amore in cambio della sua fiducia.

Maria è sempre più sconvolta

Intanto a casa Buendia ci sarà un'atmosfera piuttosto complicata: Annibal si reca da Paula non sapendo che è scappata via, mentre Isidro non riesce a trovare il coraggio di raccontare a Rita l'inganno di suo marito. Maria invece, sarà sempre più sconvolta per quello che è successo: con la sua madrina praticamente bloccata psicologicamente, le ingiustizie subite da Fernando, Gonzalo con il suo rifiuto e per finire l'uccisione di Tristan.

Intanto, le indagini per la sua uccisione avranno un seguito inaspettato: non è stato Ricardo a uccidere il Capitano, anzi, potrebbe essere stato egli stesso ucciso dalla stessa persona che ha causato la morte del figlio della Montenegro.

La scomparsa di Aurora

Intanto Jacinta andrà a El Jaral, entrandovi senza farsi vedere e girovagando indisturbata. Quando troverà una fotografia di Aurora e Tristan rimarrà sconvolta, al punto da darle fuoco. Purtroppo perderà il controllo delle fiamme, che in pochi minuti divamperanno. Per fortuna ci sarà l'intervento di Gonzalo, che si accorgerà immediatamente di quello che sta accadendo. A questo punto Jacinta sarà sospettata della morte di Tristan. Nel frattempo, Olmo si recherà nella pasticceria a porgere le proprie condoglianze a Candela con l'aria molto sofferente.

Improvvisamente, Aurora, che avrà un litigio con Conrado che era venuto per discutere con i figli del Castro il discorso della vendita dei terreni, sarà introvabile, facendo preoccupare molto Rosario e Gonzalo. Jacinta porterà Aurora nel luogo in cui Ricardo ha trovato la morte, e accendendo un fiammifero la minaccerà di farla esplodere. Rimarrà vittima della sua pazzia?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!