Surclassata dal successo di The Originals, lo spin off arrivato ormai alla sua terza stagione, la Serie TV The Vampire Diaries, sta affrontando in questi ultimi tempi un vero e proprio restyling, che comporterà una sorta di "ritorno alle origini". 

Dopo l'uscita di scena di Nina Dobrev, che ha stravolto letteralmente l'equilibrio della serie e dei fan, che ancora increduli, continuano a chiedersi "come sarebbe terminato the Vampire Diaries se Elena Gilbert fosse rimasta?",  Julie Plec ha dovuto necessariamente effettuare delle scelte alquanto difficili, soprattutto per quanto riguarda il destino di un personaggio in particolare: Damon Salvatore.

Fidanzato storico della vampira, alcuni voci di corridoio, vorrebbero il maggiore dei fratelli Salvatore letteralmente fuori controllo all'inizio di questa settima stagione. Bhe, stando a quanto dichiarato dal produttore esecutivo Caroline Dries e dalla stessa Julie Plec, le cose non andranno proprio così. 

La Dries ha infatti affermato durante in un'intervista rilasciata a TvLine, che Damon tornerà si ad essere il Damon tenerbroso, di cui tutte ci siamo innamorate nella prima stagione, ma sarà più un'atteggiamento dettato dalla paura, che dalla pura e semplice cattiveria. Nelle ultime serie di The Vampire Diaries infatti, il bel vampiro ha perso di vista se stesso: ogni sua azione era svolta in relazione ad Elena, e a quello che lei avrebbe potuto dire e pensare.

In questa settima stagione quindi, Damon, affiancato da Bonnie, che fungerà da "sostituto" di Elena, darà avvio ad una ricerca di se, che lo porterà a battere sentieri bui, per colpa della sua impazienza. Ma niente paura, questo processo di crescita del personaggio non comprenderà un nuovo amore o flirt, in quanto ai telespettatori "non piacerebbe": parola di Julie Plec. 

Se da un lato, gli sceneggiatori hanno rinchiuso il Damon di questa settima stagione in un futuro senza amore, dall'altro gli hanno riconosciuto la possibilità di coltivare altri rapporti, come quello con il fratello Stefan Salvatore, che andrà intensificandosi man mano che si andrà avanti con le puntate diventando il vero fulcro della serie, e quello con Alaric, l'amico di sempre, con cui è ora accomunato dal dolore dovuto alla perdita delle rispettive donne amate. 

Ma, Damon non sarà l'unico ad avere i riflettori puntati addosso durante questa stagione 7 di The Vampire Diaries.

Molto spazio sarà data anche alla storia d'amore tra Stefan e Caroline, che si trova in una vera e propria situazione di stallo. Stando sempre a quanto dichiarato dalla Dries, Caroline sta ancora elaborando la morte della madre, e tutti gli eventi consecutivi al suo "aver spento i sentimenti", cosa che la porterà a riflettere molto, su quel di cui ha realmente bisogno.

Tutte queste anticipazioni però, non avrebbero nessun senso senza un villain d'eccellenza a reggere i fili del gioco, che in questa settima stagione di The Vampire Diaries, sarà niente poco di meno che Lily, la mamma dei due fratelli Salvatore, insieme alla sua famiglia di streghe/vampiri.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!