L'ottavo episodio di Ushio e Tora si apre in maniera brutale: un pilota che sta perdendo la vita a causa di un mostruoso demone che lo guarda divertito dal finestrino dell'aereo. L'ultimo pensiero va a sua figlia: "Yu mi dispiace, sembra che il tuo papà non tornerà a casa": Subito dopo, la caduta e l'esplosione. Dopo la sigla iniziale, la scena si sposta nell'aeroporto in cui si trovano Ushio, il ragazzo possessore della lancia della bestia e Tora, il feroce demone che pian piano sembra si stia affezionando al giovane. Il mostro dalle sembianze di tigre è emozionato, in vita sua non ha mai visto un aereo e non vede l'ora di prenderlo per volarci sopra.

I due devono raggiungere l'Hokkaido, in quanto è lì che Ushio troverà le prime risposte riguardo la verità su sua madre. Intanto, non poco lontano, sta avvenendo un acceso litigio tra una ragazzina (Yu) ed un uomo, che si sta scusando per l'incidente avvenuto a suo padre in aereo.

L'incontro con Fusuma

Ushio e Tora ascoltano la discussione ed il demone capisce che l'autore dell'incidente aereo è probabilmenteFusuma, un mostro malvagio che vive in cielo. Secoli prima, Tora si scontrò con lui, ma afferma anche che solo due sono le cose che Fusuma teme realmente: i denti neri delle donne (in antichità era tradizione in Giappone tingersi i denti di tale colore) ed il fuoco. Intanto i 2 compagni salgono sull'aereo per l'Hokkaido, assieme a Yu ed Atsuzawa, che un tempo era subordinato del padre della ragazza.

All'interno del velivolo, Yu conosce Ushio e i 2 fanno amicizia, la ragazzina spiega al giovane guerriero che secondo lei, suo padre abbia perso la vita a causa di Atsuzawa, in quanto quest'ultimo, pilota di caccia, avrebbeprovocato una collisione con il velivolo guidato dal genitoredi Yu. La realtà dei fatti è però ben diversa.

Ecco, infatti, che all'improvviso il malvagio Fusuma attacca anche l'aereo su cui i nostri amici stanno viaggiando.

Una lotta disperata

Ushio e Tora, capendo che la situazione è alquanto grave, riescono in qualche modo ad uscire fuori dalla cabina dei passeggeri ed iniziano tra le nuvole, una battaglia con il demone verde.

La lancia della bestia e gli straordinari poteri di Tora, sembrano però generare pochi danni al corpo di Fusuma, l'unico modo per abbatterlo è infatti l'elemento del fuoco. Il demone tigre inizia quindi a sparare sfereincandescenti, ma sono troppo deboli per poter uccidere il mostro. Fusuma, tramite i suoi arti allungabili, imprigiona Ushio e Tora, rendendoli incapaci di difendersi e di attaccare. Intanto, l'allarme è statodato e giungono così dei caccia con l'obiettivo di sterminare il demone. Ushio, tramite la lancia della bestia, riesce a tagliare le braccia e le gambe di Fusuma, mentre Tora, raccogliendo le sue ultime energie, tramite un'ennesima sfera di fuoco, riesce a far cadere il demone dall'aereo, l'essere viene infinedisintegrato da un missile lanciato da uno dei caccia giunti in soccorso.

Tutto è bene ciò che finisce bene

Scongiurato il pericolo, Yu comprende che Atsuzawa non c'entra nulla con la morte di suo padre e si riconcilia con l'uomo. Intanto, Ushio e Tora, resi ancora più uniti dall'ultimo, difficile scontro affrontato, salutano i loro 2 nuovi amici e continuano il loro viaggio, alla ricerca della madre del ragazzo. Vi ricordo che tale serie potete seguirla ogni venerdì alle 23:15 su Man-ga (repliche sabato alle 23:15, domenica 11:35 e 23:15 e lunedì 7:20 e 12:30), oppure in streaming sul canale Youtube Yamato Animation.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!