Dopo la querelle con lo storico Tg satirico Striscia la notizia, finita in tribunale, la popolare coppia di inviati pugliesi Fabio e Mingo torna in Televisione. Accusati di aver confezionato finti servizi, Fabio e Mingo devono ancora risolvere legalmente alcune questioni con il programma di Antonio Ricci, il quale, li licenziò in diretta con tanto di comunicato spiazzante del mitico pupazzone rosso, il Gabibbo. Sostituendoli poi con il simpatico Pinuccio (all'anagrafe Alessio Giannone, classe '79) , Youtuber diventato famoso per i suoi video in rete che lo ritraggono fingere di parlare al telefono con personaggi famosi, in un inconfondibile dialetto barese.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Cosa faranno ora Fabio e Mingo? E dove potremo vederli? Vediamo di seguito.

Condurranno un proprio tg satirico a Tele Norba

Fabio e Mingo continueranno a fare ciò che facevano a Striscia la notizia.

Ovvero, un tg satirico ma questa volta tutto loro dal titolo “Luciano l'amaro quotidiano”; che andrà in onda sull'emittente pugliese, ma trasmessa in tutta Italia, Tele Norba. Così hanno descritto il loro nuovo programma: “Torniamo a divertirci con un programma che mette insieme satira e denuncia, disegnando un intrattenimento 2.0''. Affermano poi che, una volta lanciato il promo, stanno già ricevendo decine e decine di mail di segnalazioni, su cattiva gestione del pubblico e di disservizi da tutto il meridione. Segno ciò che il pubblico gli vuole ancora bene e non è caduto nella disaffezione dopo i fatti di Striscia. La coppia avrà sempre lo stesso stile, con Fabio che parla e il paffuto Mingo silente. Non è ancora dato sapere se lo stile sarà identico. Anche perché i due non vorranno di certo prendersi un'altra accusa dal programma, dopo quella di creare servizi falsi, per aver copiato il suo originale format.

I migliori video del giorno

Le caratteristiche di Telenorba

È proprio il caso di dire: chi vivrà vedrà. Telenorba è un canale televisivo generalista del Gruppo Norba. Secondo i dati Auditel è la seconda televisione locale più seguita d'Italia dopo Telelombardia. Il canale propone un palinsesto di programmi autoprodotti. Lo scorso anno ha subito un radicale cambiamento del palinsesto, assumendo i connotati di una televisione generalista a tutti gli effetti, con l'acquisizione di alcuni prodotti Mediaset e la creazione di nuovi programmi. Si è assicurata altresì le gare della squadra di basket del Brindisi.