E’ polemica in questi giorni, il comico pugliese, che ha sfiorato il record di incassi con Quo vado, ultimo suo film al Cinema, avrebbe rifiutato l’ospitata al Festival di Sanremo 2016. Ecco per quale motivo è arrivato il No a Carlo Conti.

Mossa pubblicitaria o altro?

Il comico che ha riempito le sale cinematografiche di tutta Italia, registrando un incasso vicino ai 60 milioni di euro, ha ricevuto in queste ore un invito molto importante, la chiamata da parte del conduttore Carlo Conti, a lavoro per organizzare il suo Sanremo bis che, come i palinsesti hanno stabilito, andrà in onda dal 9 al 13 febbraio.

Inaspettatamente Checco Zalone ha detto no, e dalle pagine del Corriere della Sera ne ha anche spiegato la motivazione. Secondo il comico pugliese, la presenza a Sanremo fa guadagnare tanti soldi, facendoti piovere addosso tante critiche. E poi, secondo Zalone, se il pubblico si abitua a vedere un comico tutti i giorni in Televisione, perché poi dovrebbe andare a vederlo al cinema? Non è chiaro se quella di Checco, nella vita Luca Medici, sia una trovata pubblicitaria, fatto sta che Carlo Conti dovrà pensare ad un altro ospite.

Quo Vado è un successo inaspettato

Ne ha fatta di strada Zalone, dalle sue prime apparizioni in tv a Zelig, i primi film, fino a diventare, poi, in poche settimane il campione di incassi in Italia, meglio di lui finora solo Avatar. Perché Quo vado piace così tanto? Sul web gli internauti si sono scatenati, tra i numerosi sostenitori del comico e quelli che, invece, hanno trovato esagerato il successo di questo film. La realtà, ad oggi, è che Zalone piace, Quo vado è un concentrato di ironia, realtà, comicità, luoghi comuni e dialoghi al limite del banale, ma piace, così tanto da suscitare anche l’interesse in altri Paesi che ne hanno acquistato i diritti.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Festival Sanremo

Intanto, Checco continua a riempire le pagine dei giornali, e anche la sua ultima scelta, il rifiuto a partecipare ad un evento importante come il Festival di Sanremo, continuerà a fare discutere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto