Annuncio
Annuncio

Ad un anno dall'uscita di uno dei film più attesi e seguiti nelle sale cinematografiche del 2015, Cinquanta sfumature di grigio, non hanno ancora avuto luogo i lavori per la produzione del sequel della storia. Il film è tratto dalla trilogia erotica della scrittrice E.L James che ha riscontrato un enorme successo con più di cento mila copie vendute in tutto il mondo. Quando avranno inizio le riprese di Cinquanta sfumature di nero? A causa di questo ritardo, l'uscita del sequel tarderà? Ecco tutte le ultime novità a riguardo.

Ultime novità sul cast del sequel di Cinquanta sfumature di Grigio

L'inizio delle riprese di Cinquanta sfumature di nero era stato previsto per il 9 febbraio a Vancouver ma il protagonista che veste i panni di Christian Grey, Jamie Dornan, ha chiesto alla produzione di attendere un'ulteriore settimana a causa di problemi personali: pare si tratti della moglie incinta del secondo bambino.

Annuncio

Questi ritardi nelle riprese potranno compromettere la data di uscita del sequel che, ad ogni modo, non slitta oltre marzo 2017. La seconda pellicola del film si avvalerà di nuovi personaggi: Leila, l'ex sottomessa di Christian Grey il cui ruolo sarà quello di un personaggio chiave in quanto è stata lei l'ultima ragazza che si è sottoposta alle sue perversioni, e Mr Robinson, il capo di Ana.

La possibile attrice che avrebbe potuto vestire i panni di Leila sembrava essere Alexis Bledel, la ragazza che ha precedentemente vestito i panni di Rory nel film "Una mamma per amica", ma forse non sarà possibile in quanto l'attrice in questione è impegnata per la sua gravidanza. Per il ruolo del capo di Ana, Jack Hyde, un possibile nome è quello dell'attore Ian Somerhalder, il personaggio che interpreta Damon nella saga The Vampire Diaries. Inoltre vi saranno dei cambiamenti di regista e sceneggiature poiché la produzione di Cinquanta sfumature di grigio non ha entusiasmato i fan della scrittrice e la scrittrice stessa.

Annuncio
I migliori video del giorno

Per questo motivo la Universal ha confermato come regista il marito di E.L James, cambierà qualcosa? Riuscirà questa nuova sceneggiatura a colpire i fan della saga di Cinquanta sfumature, più del precedente?