Annuncio
Annuncio

Per quanti fossero in astinenza niente paura, il Commissario più amato della televisione italiana sta per tornare. Dopo la programmazione de Il giovane Montalbano, la Rai ripropone la versione più amata della fiction ripresa dai romanzi dello scrittore siciliano Andrea Camilleri con protagonista Luca Zingaretti.. Salvo Montalbano tornerà a bucare i teleschermi della Penisola nel mese di febbraio con due episodi che si preannunciano ricchi di sorprese. La prima, importantissima novità riguarda il personaggio di Livia, la famosissima fidanzata del commissario sarà interpretata da Sonia Bergamasco, nota a tutti per aver recitato accanto a Checco Zalone nel film italiano più visto: Quo Vado?. Dopo 9 stagioni, quindi, Katharina Bohm lascia il ruolo della donna di Boccadasse che continua ad avere un rapporto molto contrastato con l’inquieto Salvo, sempre alle prese con mille casi da risolvere e sempre pronto a disattendere le aspettative della compagna. Con Sonia Bergamasco il rapporto tra la ligure e il poliziotto siciliano sarà più intenso e sarà rafforzato dalla presenza di un animale domestico.

Annuncio

Le trame delle puntate

Montalbano torna con due episodi: “Una faccenda delicata” e “La piramide di fango”. Nella prima puntata, che andrà in onda il 22 di Febbraio, Salvo dovrà affrontare una questione “delicata” all’interno di un asilo dove si celano presunti fatti di pedofilia. Le indagini dovranno essere effettuate nel massimo riserbo e alla fine verranno fuori delle situazioni ben peggiori di quello che l’apparenza racconta.

Ne “La Piramide di Fango” il commissario Montalbano dovrà invece affrontare il caso di una morte misteriosa che scuote il mondo dell’edilizia e degli appalti pubblici. Contemporaneamente il commissario di Vigata dovrà affrontare il delicato rapporto con Livia, affranta dalla morte di Francois.

Annuncio
I migliori video del giorno

Saranno due puntate intense dove non mancheranno i colpi di scena e le sorprese.

A non cambiare saranno invece le location, la provincia di Ragusa continuerà a farla da padrona regalando scenari naturali unici e suggestivi. Scicli, paese patrimonio Unesco, ospiterà sempre la bellissima stanza del Questore e l’ingresso del commissariato con la splendida Via Mormino Penna che fa da tappeto a stupende Chiese tardo –barocche e palazzi d’epoca di grande pregio. A Punta Secca (frazione di Santa Croce Camerina) è ubicata invece la casa sul mare di Salvo Montalbano, un’abitazione che negli ultimi anni è diventata meta di pellegrinaggio da parte dei turisti che hanno apprezzato questi luoghi anche grazie alla fiction.

Annuncio