"We're good people now" è il titolo della prima puntata della nuova e terza stagione di "How To Get Away With Murder" (in italia ribattezzata "Le Regole del Delitto Perfetto"). Ed è proprio questo che Annalise Keating, avvocato penalista protagonista della Serie TV interpretato dalla magistrale Viola Davis, dice ai suoi ragazzi, ribattezzati i Keating Five: "Siamo brave persone adesso: ripetetevelo finché non ci crederete". Frase che, dopo gli sconvolgenti eventi della scorsa stagione, che l'hanno vista coinvolta in primissima persona, cerca di guardare al futuro, passando oltre tutto ciò che è successo.

Le Regole del Delitto Perfetto 3x01: le prime impressioni

La season premiere della serie tv inizia lì dove tutto è cominciato, in una classe universitaria di studenti di diritto penale; ma il passato non è facile da cancellare: ecco che dietro di lei compare un volantino con la scritta "killer", ovvero "assassina".

Saranno davvero cambiati i cinque promettenti avvocati che circondano Annalise, i quali nelle scorse stagioni hanno ucciso, mentito ed insabbiato la verità? La struttura della nuova stagione è diversa da quelle precedenti: anzichè mostrare un evento futuro che andrà poi ricostruendosi nel corso della stagione, questa volta vediamo qualcosa che è già successo, conosciamo fin da subito l'assassino, che cerca di cambiare identità per sfuggire alla polizia. Questa volta tutto cambia, lo spettatore è alla ricerca della verità, quella verità che si è cercata di nascondere nelle precedenti stagioni: così il creatore dello show Pete Nowalk cambia le carte in tavola e ci porta dall'altra parte della vicenda.

Annalise sembra però nascondere ancora qualcosa, e durante questo primo episodio ci ritroviamo cataputati dentro una spirale di eventi che non risparmieranno nessuno, men che meno i Keating Five.

I migliori video del giorno

Nonostante ciò, però, la puntata scorre senza troppi picchi affascinanti: quello che speriamo è che Pete Nowalk cerchi di cambiare ed evolversi sempre più, cercando di non rimanere prevedibile al pubblico che da sempre segue questa serie, e che, quindi, conosce bene i suoi meccanismi.

Viola Davis torna al comando di How to Get Away with Murder

La straordinaria protagonista dello show è Viola Davis, che è stata pluripremiata per il ruolo di Annalise Keating agli Emmy Awards e ai Golden Globe del 2015 e candidata agli Emmy 2016 come Miglior Attrice Protagonista in una serie tv drammatica (premio che quest'anno non ha vinto). La Davis, ancora una volta, non delude ed entra perfettamente nella sua parte, ed è lei il personaggio trainante dello show, per cui vale la pena seguire la stagione intera.Non ci resta che aspettare e vedere cosa accadrà nella serie: saremo soddisfatti anche questa volta?