Questa sera andrà in onda la seconda puntata di Masterchef Italia 5, in onda per la prima volta su Tv 8, con Carlo Cracco, Joe Bastianich, Bruno Barbieri e la new entry Antonino Cannavacciuolo. In attesa di scoprire quali saranno i nomi di coloro che entreranno a far parte del cast di questa nuova edizione del cooking show, vi sveliamo che due dei giudici sono stati avvistati oggi pomeriggio a Misano, dove si è appena svolto il Moto GP.

Joe Bastianich ha pubblicato un selfie sul suo profilo Instagram con l'amico e collega Bruno Barbieri e il giornalista Sky Davide Camicioli con l'hashtag #vr46, a dimostrazione che tutti in quel momento stavano supportando la performance del grandissimo Valentino Rossi.

Tornando a Masterchef Italia, pare che Sky abbia deciso di promuovere nei propri palinsesti una versione dedicata ai vip nella primavera 2017, dove parteciperanno tanti personaggi noti provenienti dal cinema, dalla musica e dallo sport. Infatti è stata confermata la presenza di Alex Britti, dell’astrologo Antonio Capitani, di Maria Grazia Cucinotta, di Elena Di Cioccio, dell’attrice Enrica Guidi, di Roberta Capua, di Filippo Magnini, di Mara Maionchi, di Stefano Meloccaro, di Nesli, dell’attrice Serra Yilmaz e di Marisa Passera.

I concorrenti tradizionali, invece, dovranno dimostrare di essere all'altezza della situazione, dal momento che le ultime edizioni sono state nell'occhio del ciclone a causa di una serie di scandali che hanno travolto alcuni partecipanti e hanno messo in difficoltà la produzione agli occhi del pubblico sovrano.

I migliori video del giorno

Nel 2015 Stefano Callegaro fu incoronato Masterchef nonostante avesse lavorato come chef professionista per la Knorr, mentre lo scorso anno Rubina Rovini aveva rilasciato un'intervista in cui metteva in discussione l'autenticità dello show per poi ritrattare tutto pochi giorni dopo. Questa quinta edizione dovrà essere impeccabile sotto tutti i punti di vista, altrimenti lo show perderà credibilità e finirà nel dimenticatoio come altri talent precedenti a questo che non hanno più trovato spazio in tv.