Domenica 16 ottobre ha preso il via su Raiuno la terza stagione di "Braccialetti Rossi", la fiction diretta da Giacomo Campiotti. Da quello che abbiamo potuto vedere nel corso della prima puntata, sembra che quest'anno la Serie TV sarà ancora più emozionante e coinvolgente, con nuove storie che emergeranno nel corso degli episodi. A tal proposito, lo stesso produttore Carlo Degli Esposti, si era espresso dicendo che "La terza edizione sarà ancora più bella".

La storia di Leo potrebbe riservare altre sorprese

Concentriamoci ora su uno dei personaggi principali della serie, ovvero Leo (Carmine Buschini), alle prese con la sua malattia che continuerà a non dargli tregua.

La prima puntata di "Braccialetti Rossi 3" è iniziata con Leo e Cris (Aurora Ruffino) che si trovavano da soli su un'isola per vivere insieme la loro storia d'amore. Tuttavia, a causa dei suoi problemi di salute, il ragazzo è stato costretto a tornare anzitempo all'ospedale, mentre la giovane è tornata con la sua famiglia.

Nel corso della puntata del 16 ottobre, il ragazzo è tornato a vivere il ricordo di sua madre, morta per la stessa malattia alcuni anni prima, quando Leo era ancora un bambino. Abbiamo visto, inoltre, che il giovane ha trovato il coraggio di andare al cimitero per visitare la tomba della mamma.

Luca Ward fra i nuovi protagonisti di "Braccialetti Rossi 3"

Leo si è accorto che un uomo ha lasciato dei fiori sulla stessa tomba e ha cercato di parlare con lui. Tuttavia lo sconosciuto non gli ha risposto, e se n'è andato via in tutta fretta.

I migliori video del giorno

Chi potrebbe essere quest'uomo misterioso che ha avuto a che fare con sua madre? Sarà lui il padre di Leo, anche se al momento sembra che entrambi non si conoscano?

L'attore che lo interpreta è Luca Ward, una delle new entry della nuova serie, nella parte di un generale dell'aviazione. Sappiamo, inoltre, che Leo cercherà di scoprire di più sull'identità di quest'uomo misterioso. Nel corso della terza serie, per il giovane protagonista ci saranno anche altre belle sorprese che riguarderanno se stesso e Cris: tuttavia, ancora non è chiaro se il ragazzo riuscirà o meno a sconfiggere del tutto la sua malattia. Il regista della fiction ha annunciato che per Leo sarà una battaglia molto difficile, e che i "braccialetti" (insieme all'amata Cris) continueranno a sostenerlo.