3

Tutto è pronto per la nuova puntata di squadra antimafia. Quest'anno, la nuova edizione della serie è intitolata: squadra antimafia – il ritorno del boss, ed è incentrata sul ritorno a Catania del boss Ulisse Mazzeo, che in un primo momento si pensava potesse essere Giovanni Raetani, l'uomo che lo stesso Mazzeo aveva ucciso prima di fuggire dalla Sicilia. Come di consueto, il nuovo episodio andrà in onda su canale 5 venerdì prossimo 28 ottobre.

Le anticipazioni di venerdì 28 ottobre

Le prime anticipazioni della nuova puntata ci svelano che Rosalia è sempre più decisa a ritrovare il tesoro di Rosy Abate e per fare questo cercherà ancora una volta l'aiuto di sua madre in carcere.

Qual'è il segreto che la mamma di Rosalia custodisce così gelosamente? Intanto, Ulisse Mazzeo è pronto ad organizzare il vero affare dell'uranio, che in un primo tempo aveva organizzato per tirare in trappola i Corda. Il compito di contattare gli intemediari interessati sarà di suo figlio Filippo De Silva.

A questo punto, la squadra della duomo dovrà cercare di arrivare in tempo per impedire che possa avvenire lo scambio. Interessati all'affare, sono anche la nuova coppia formata da Torrisi e Rachele Ragno, che cercheranno di ricattare l'uomo della duomo Giano. Intanto, l'agente Nigro continua ad essere preso da Patrizia, la compagna del boss Ulisse Mazzeo, così farà di tutto per cercare di allontanarla da lui. Impresa non certo semplice, visto che la donna sembra essere sempre più spaventata dalla possibile reazione del boss.

I migliori video del giorno

Lo steaming della puntata

Come al solito, per chi venerdì prossimo non riuscisse a vedere la puntata in diretta su Canale 5 alle 21 e 15, ci sarà la possibilità di vederla in replica.

Per fare questo è possibile utilizzare il sito videomediaset.it, dove la puntata sarà immediatamente disponibile. Riuscirà la squadra della duomo ad impedire che avvenga lo scambio dell'uranio e ad arrivare al tesoro nascosto di Rosy Abate? Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie premi il tasto segui che trovi in alto a destra accanto al nome dell'autore di questo articolo.